Ti hanno parlato di Linkedin e vorresti conoscerlo per sapere cosa puoi fare sulla piattaforma? Sei arrivato nel posto giusto, qui ti insegneremo che cos’è Linkedin ea cosa serveSpiegheremo anche gli strumenti che offre e ti daremo alcuni suggerimenti in modo che tu possa funzionare meglio quando deciderai di immergerti nel suo mondo.

Cos’è Linkedin ea cosa serve?

LinkedIn è un social network che si concentra sul networking professionale e sullo sviluppo professionale. Puoi utilizzare LinkedIn per visualizzare il tuo curriculum, cercare lavoro e migliorare la tua reputazione professionale pubblicando aggiornamenti e interagendo con altre persone.

LinkedIn è gratuito, ma una versione in abbonamento chiamata LinkedIn Premium offre funzionalità aggiuntive come lezioni e seminari online e informazioni su chi sta cercando e visualizzando il tuo profilo.

Forse ti potrebbe interessare: come registrarsi su Linkedin

Come Facebook, Instagram, Twitter e una dozzina di altri, LinkedIn è un social network, di proprietà di una grande azienda tecnologica: Microsoft. Ma a differenza della maggior parte dei social media, è un sito di networking professionale, progettato per aiutare le persone a stabilire rapporti di lavoro, condividere le loro esperienze e curriculum e trovare lavoro.

Elementi essenziali di LinkedIn

Nonostante l’approccio professionale, LinkedIn è abbastanza simile ai siti di social networking come Facebook. Si basa su principi come il collegamento con gli amici, la pubblicazione di aggiornamenti, la condivisione di contenuti e l’invio di messaggi istantanei ad altri utenti.

“Cos’altro possiamo dire su cosa sia Linkedin e a cosa serve?” LinkedIn è un sito che dà una svolta professionale alle idee che conosci da Facebook. Il tuo profilo, ad esempio, diventa un curriculum completo con esperienza lavorativa, risultati, consigli e referenze da parte dei colleghi.

Il tuo profilo è come un curriculum che chiunque su LinkedIn può rivedere. Il sito offre anche cose che non troverai altrove, come una bacheca di carriera completa in cui puoi cercare e candidarti per un lavoro.

Molti servizi per l’impiego sono ora compatibili con LinkedIn: quando fai domanda per una posizione, potresti essere in grado di condividere il tuo profilo LinkedIn, il che a volte significa che non dovrai inserire attentamente la tua esperienza lavorativa in un lungo modulo online.

Cosa puoi fare con LinkedIn?

Dovrebbe essere chiaro che LinkedIn è uno strumento che puoi utilizzare per migliorare la tua rete professionale e le tue attività di ricerca di lavoro. Molte persone usano il sito per fare rete e trovare opportunità di carriera, e la sezione Lavoro del sito è un potente strumento per trovare e candidarsi per un lavoro. Ci sono impostazioni su LinkedIn che ti consentono di avvisare i reclutatori che stai attivamente cercando lavoro.

Alcune persone usano LinkedIn per migliorare la loro reputazione professionale pubblicando notizie e commentando i post di altre persone. LinkedIn Premium è una versione in abbonamento di LinkedIn che aggiunge una serie di funzionalità aggiuntive, come corsi di sviluppo professionale online, informazioni su chi sta visualizzando il tuo profilo e la possibilità di inviare messaggi istantanei a chiunque su LinkedIn, anche se non si trova sulla tua rete.

Un rapido tour di LinkedIn

casa è simile alle notizie di Facebook. Qui puoi visualizzare i post creati da altri utenti LinkedIn e creare i tuoi post affinché gli altri possano visualizzare, mettere mi piace, condividere e commentare. Come Facebook, puoi limitare i tuoi post solo alle connessioni sulla tua rete o condividere i tuoi pensieri con tutti. La home page di LinkedIn risulterà familiare a chiunque utilizzi un sito di social media come Facebook e ha uno scopo simile.

La mia rete è dove puoi visualizzare la tua rete di connessioni esistente e cercare utenti LinkedIn per invitarli a unirsi alla tua rete. Puoi anche visualizzare gli inviti esistenti che hai ricevuto da altri.

Lavori è un sito professionale completo. Puoi cercare e candidarti per un lavoro, ottenere informazioni sulle aziende che ti interessano e molto altro ancora. Puoi impostare notifiche e ricevere e-mail quando ci sono nuove offerte di lavoro.

Forse dovresti imparare: come usare Linkedin

Ti consente di cercare lavori per parola chiave, posizione e altri criteri. Ti dà anche la possibilità di ottenere informazioni speciali sulle persone che sono su Linkedin, questo ti dà la possibilità di sapere, ad esempio, se conosci qualcuno che già lavora nell’azienda che stai considerando.

Il Servizio di messaggistica porta a una piattaforma di messaggistica istantanea che puoi utilizzare per chattare con le persone sulla tua rete. Puoi anche usarlo per inviare messaggi a persone al di fuori della tua rete con qualcosa chiamato InMail, se ti iscrivi a determinati livelli di LinkedIn Premium.

Me (IO) è dove puoi trovare il tuo profilo, che è simile al tuo curriculum. Qui puoi visualizzare la tua storia professionale pubblicando la tua esperienza lavorativa, i risultati, l’istruzione, la posizione attuale e altro ancora. Se hai un account LinkedIn, dovrebbe essere perfetto come il tuo curriculum effettivo, poiché puoi aspettarti che le connessioni professionali e i reclutatori lo vedano.

11 suggerimenti per l’utilizzo di LinkedIn

Hai già imparato cos’è Linkedin ea cosa serve, ora ti daremo alcuni consigli che ti aiuteranno a funzionare al meglio sulla piattaforma:

1. Crea e ottimizza il tuo profilo

Dopo esserti registrato per un account LinkedIn, gratuito oa pagamento, puoi creare il tuo profilo professionale. Chiediti cosa vuoi dal tuo profilo Linkedin e poi allinea il tuo profilo il più possibile. È necessario decidere quale tipo di funzione si desidera eseguire, ovvero tipo di settore, livello di anzianità, tra gli altri. Essere il più specifici possibile.

Una volta che hai deciso cosa vuoi che trasmetta il tuo profilo. Assicurati di allineare il tuo curriculum, esperienza lavorativa, progetti e immagini con quella specifica area. Ricorda, questo è un sito web professionale. È importante che le informazioni nel tuo profilo rappresentino la tua attività, la tua carriera e i tuoi obiettivi.

LinkedIn non è proprio il posto giusto per condividere foto di bambini carini o foto di feste. Questi tipi di post possono ricevere un’attenzione fugace perché non siamo predisposti al “Mi piace” come se fossimo su Facebook. Inoltre, questo non aiuterà molto la tua carriera o la tua attività su Linkedin.

Puoi mettere quello che vuoi qui ed essere specifico se ha senso per te. Questo aiuta gli utenti a trovarti più facilmente e ti metterà di fronte alle persone giuste. Un’altra parte importante del tuo profilo per scopi di ricerca è il tuo URL effettivo. Puoi modificarlo per allinearlo alla tua tag line e al tuo profilo.

2. Fare un riepilogo del profilo mirato

Se stai cercando di ottenere un certo tipo di lavoro, devi allineare il loro profilo per adattarlo a tale obiettivo. Dopo aver specificato il ruolo che desideri, ad esempio manager SHEQ, immergiti negli aspetti chiave del tuo set di abilità e in come puoi davvero aggiungere valore a un’azienda.

Inoltre, aggiungi ulteriori dettagli nelle descrizioni del lavoro. Assicurati di avere dettagli concisi delle responsabilità che hai avuto. Se hai tempo, fornisci un breve caso di studio su come hai contribuito a un progetto di successo.

3. Posiziona un’immagine del profilo che sia nitida

Prima di tutto, devi inserire una tua foto di alta qualità nella sezione del profilo. Assicurati che sia fresco e dall’aspetto fresco. Non mettere quello della tua azienda del 1989 quando avevi 23 anni, tanti capelli e niente rughe. Anche lo sfondo è una grande opportunità (la foto deve essere professionale e altre persone non devono apparire al suo interno).

Può essere personale, ma mi piace vedere qualcuno con un sorriso sulle labbra. Che succede con tutte queste foto aziendali con tutti quelli che sembrano così seri? Preferisco apparire accessibile e felice e penso che trasmetta un’immagine migliore, “Occhio”, non esagerare, cerca di far apparire la sagoma del sorriso.

4. Aumenta il numero di connessioni

Devi aumentare la tua base di connessione: Linkedin ti permette di richiedere proattivamente connessioni con 3000 persone. Perché non sfruttare la possibilità di entrare in contatto in modo proattivo con 3.000 persone che hanno interessi simili ai tuoi?

Inizia a metterti in contatto oggi con persone rilevanti nella tua località o settore proposto e spiega loro perché vuoi connetterti, cioè se è per condividere conoscenze, costruire la tua rete HSE locale o per un altro motivo.

Una cosa che puoi fare per assicurarti che le tue richieste di connessione abbiano una possibilità di successo è scrivere un po ‘di blurb per dire alla persona “perché” pensi che sia utile per loro connettersi con te.

5. Usa la posta diretta

Una volta che sei connesso con le persone, puoi inviare loro un’e-mail direttamente. La maggior parte delle persone risponderà e leggerà le tue e-mail. Soprattutto se si rendono conto che vuoi davvero parlare con loro e non è un discorso di vendita.

6. Prendi un impegno genuino

Ogni volta che avvicini qualcuno su Linkedin per lavorare in modo collaborativo, di solito interagisci con lui sulla piattaforma a un certo punto (o viceversa). Questo è importante perché sebbene possano essere collegati a te, non significa che siano consapevoli di te.

Pertanto, dovresti iniziare una conversazione, contribuire alla discussione e mostrare il tuo interesse per argomenti correlati. Devi superare la tua paura di essere giudicato per quello che dici. Linkedin è una piattaforma indulgente nel senso che non è soggetta pesca alla traina allo stesso modo degli altri. Ciò è dovuto al livello di professionalità che ci si aspetta.

7. Pubblica contenuti “originali”

So che puoi essere ben informato e abbastanza attivo sulla piattaforma. Ma pubblichi le tue cose? Se vuoi essere notato, ti suggerisco di pensare a tirare fuori alcune cose originali per iniziare le tue conversazioni.

Inizia a creare contenuti, troverai che questo è un ottimo modo per chattare con potenziali datori di lavoro / futuri colleghi. Nel tempo, ti connetti con più persone e disconnetti più conversazioni. C’è una cosa che è importante capire. Per stimolare il coinvolgimento, devi lasciarti coinvolgere dalla conversazione con la tua rete.

8. Mostra il tuo lavoro

Linkedin ti permette di inserire contenuti multimediali come parte del tuo profilo per dimostrare le tue capacità. Perché non dovresti usarlo, potrebbe essere un punto di svolta? Se non ti senti come se avessi niente di tutto questo, vai avanti e fallo!

9. Costruisci il tuo marchio personale

Alcune persone temono che il loro datore di lavoro possa pensare di utilizzare Linkedin per ottenere un altro lavoro. Se il tuo datore di lavoro è un po ‘problematico, potresti dover spiegare perché lo usi, cioè per interagire con altri professionisti e fornitori di servizi e condividere conoscenze, migliori pratiche, tra le altre cose.

Vuoi sapere: Le 15 migliori competenze professionali su Linkedin

In realtà, puoi usarlo per dimostrare di essere in contatto con la tua professione e con le tendenze all’interno dell’area in cui lavori. Finché non pubblichi o dici nulla di ovvio che indichi che stai cercando una nuova posizione, non penso che ci sia nulla di cui preoccuparti.

10. controlla il tuo profilo per vedere come stai

E infine, ecco un piccolo trucco per verificare come stai andando dopo aver implementato alcuni di questi suggerimenti. Linkedin ha un set chiamato Indice di vendita sociale (SSI). Ti dà un’idea delle prestazioni del tuo profilo sulla piattaforma. Questo è un modo davvero semplice per monitorare i progressi con il tuo profilo per vedere se stai andando nella giusta direzione.

11. Richiedi consigli

Se hai connessioni con cui hai lavorato con successo in passato, ad esempio, precedenti datori di lavoro, clienti, collaboratori. Perché non chiedere loro una raccomandazione? I consigli possono essere molto potenti e dovresti usare questo strumento su Linkedin.

Puoi inviare una “richiesta di raccomandazione” a qualsiasi tuo collegamento accedendo al tuo profilo e facendo clic sulla sezione “Di più‘.

Spero che tu abbia imparato bene cos’è Linkedin ea cosa serve. In generale, è una piattaforma in cui puoi cercare lavoro o personale per la tua azienda. È un sito che offre l’opportunità al datore di lavoro e al dipendente di conoscersi meglio prima di andare al colloquio personale.

Leave a Reply