Apple è un’azienda americana specializzata nella progettazione e produzione di dispositivi elettronici, software e servizi online per miliardi di utenti. Ad esempio, l’iPod Touch è il dispositivo principale sviluppato da Apple, insieme all’iPhone e all’iPad.

In questo senso, ha ottenuto il riconoscimento e il potere in tutto il mondo dal lancio ufficiale della prima generazione di iPod Touch nel 2007. È diventato così uno dei lettori multimediali più importanti e quindi ha sviluppato diverse generazioni che rappresentano miglioramenti significativi e sono utili .

Tuttavia, Apple non ha rilasciato una nuova versione dell’iPod Touch dal 2015, quindi si dice che sia una linea che è già morta nello sviluppo di Apple. Ma questa azienda ha sorpreso i suoi fan presentando una grande ricostruzione dell’iPod nel 2019. Successivamente parleremo di tutti i dettagli interessanti dell’iPod Touch.

Potresti anche essere interessato a: 9 migliori lettori musicali per iPhone, iPod e iPad

Cos’è un iPod Touch e a cosa servono questi dispositivi Apple?

Ipod touch
Ipod touch

Prima di tutto, è molto importante sapere cos’è l’iPod Touch. In questo contesto, vorremmo sottolineare che si tratta di un dispositivo portatile sviluppato da Apple, che funziona come lettore multimediale, PDA, console video portatile e piattaforma Wi-Fi mobile. È stato presentato al pubblico il 5 settembre 2007, 12 anni fa.

È noto che Apple ha venduto più di 130 milioni di iPod Touch in tutto il mondo. Ciò significa che è ampiamente utilizzato tra le persone di tutte le età grazie alle sue caratteristiche eccezionali.

Considerando che questi dispositivi sono principalmente utilizzati per riprodurre musica, possono essere memorizzati in 32 GB o 128 GB di memoria (a seconda del modello). In questo senso, l’iPod Touch consente di utilizzare cuffie o auricolari Bluetooth come AirPods per goderti la tua musica ovunque tu sia.

Può anche essere utilizzato come telecomando in modo da poter controllare Apple TV tramite l’app TV Remote, nonché dispositivi compatibili con HomeKit.

Altre caratteristiche dell’Apple iPod Touch sono le seguenti:

  • Funziona come un sostituto perfetto per la tua autoradio. Poiché la sua capacità semplifica il caricamento di tutta la tua musica e poiché perdi la copertura radio o il segnale del cellulare durante i viaggi, l’ascolto della musica non influisce sulla tua capacità di ascoltarla.
  • È il dispositivo ideale per ascoltare la musica durante l’esercizio o l’allenamento. Il suo design leggero lo rende facile da tenere in mano su un cinturino da polso o da portare in tasca.

Quali sono tutte le generazioni di iPod che Apple ha sviluppato?

D’altra parte, per conoscere un po ‘di più sulla storia e l’evoluzione dell’iPod di Apple, è molto utile sapere quale delle sue generazioni esiste ancora oggi, come ciascuna di esse è caratterizzata e quali sono gli aspetti più interessanti.

Per questo motivo presentiamo un elenco in cui vengono menzionate e dettagliate le generazioni esistenti di iPod Touch:

Prima generazione

Il lancio ufficiale è avvenuto il 14 settembre 2007 con le versioni da 8 e 16 gigabyte. Tuttavia, c’era anche un iPod Touch da 32 GB di prima generazione, che è stato rilasciato un anno dopo, nel 2008.

Va notato che questa generazione era caratterizzata dall’appartenenza al sistema operativo originale iPod OS 1.1 e la versione massima supportata era iOS 3.1.3.

Il lancio ufficiale è avvenuto il 14 settembre 2007 con le versioni da 8 e 16 gigabyte. Tuttavia, c’era anche un iPod Touch da 32 GB di prima generazione, che è stato rilasciato un anno dopo, nel 2008.

Va notato che questa generazione era caratterizzata dall’appartenenza al sistema operativo originale iPod OS 1.1 e la versione massima supportata era iOS 3.1.3.

Caratteristiche principali:

  • Schermo LCD da 5 pollici o 89 mm, coperto da un vetro luminoso con retroilluminazione a LED.
  • Era dotato di un chip Samsung S5L8900.
  • La sua GPU era PowerVR MBX Lite.
  • La sua memoria era di 128 MB di DRAM.
  • La fotocamera non è stata inclusa.
  • Processore audio Wolfson Microelectronics WM8758BG.

Seconda generazione

Il sistema operativo originale, iPod iOS 2.1.1, è stato rilasciato il 9 settembre 2008. Sono disponibili anche le versioni 8, 16 e 32 GB. Tuttavia, sono stati tutti interrotti nel 2009 (16 GB e 32 GB) e 8 GB nel 2010. D’altra parte, aveva un peso netto di 115 grammi e la sua versione massima supportata era iOS 4.2.1.

Caratteristiche principali:

  • Ha uno schermo LCD da 5 pollici o 89 millimetri illuminato da LED in vetro.
  • Ha un chip Samsung S5L8720.
  • Come la generazione precedente, è dotato di GPU PowerVR MBX Lite.
  • 128 MB di memoria DRAM.
  • Un’altra versione che non contiene una fotocamera.
  • Processore audio Cirrus Logic CS4398.

Terza generazione

Abbiamo lanciato la terza generazione del lettore multimediale di Apple, il cui sistema originale era iPod OS 3.1.1, e per quanto riguarda la versione più supportata, notiamo che era iOS 5.1.1. Tuttavia, il lancio ufficiale dell’iPod Touch di terza generazione è avvenuto il 9 settembre 2009 ed è stato interrotto il 12 settembre 2010.

Caratteristiche principali:

  • Presentava anche un luminoso schermo LCD da 5 pollici o 89 mm con retroilluminazione a LED rivestita in vetro.
  • Il chip era il Samsung S5L8920.
  • Nella terza generazione, la GPU dell’iPod è stata sostituita dal PowerVR SGX535.
  • La sua memoria principale era già 256 MB di DRAM.
  • La fotocamera non è stata ancora aggiunta all’iPod Touch di Apple.
  • Come la generazione precedente, anche questa generazione è dotata del processore audio
  • Cirrus Logic CS4398.

Quarta generazione

Per quanto riguarda l’iPod di quarta generazione, descriviamo in dettaglio che il suo sistema operativo era originariamente iOS 4 / iOS 5 / iOS 6 e la versione massima supportata era precedente a iOS 6.1.6.

Con questo in mente, il rilascio di questo lettore musicale è stato diviso in due parti: il 6 settembre 2010 (WWDC 2010), gli iPod Touch da 8 GB, 32 GB e 64 GB di questa generazione sono stati rilasciati in bianco e nero. L’8 dicembre 2010 sono stati rilasciati 16 GB. Questi sono stati interrotti tra il 2012 e il 2013.

Caratteristiche principali:

  • A quel tempo, lo schermo dell’iPod è stato aggiornato a uno schermo 2: 3 da 3,5 pollici con una copertura in vetro retroilluminata a LED a colori a 24 bit.
  • Il chip era ora A45 (S5L8930).
  • La sua GPU era la PowerVR SGX535 come nella generazione precedente.
  • Aveva 256 MB di memoria DRAM.
  • Era la prima generazione di fotocamere, sia sul retro (sensore CMOS con video) che sul davanti (foto in qualità VGA e video a 30 fps). Di conseguenza, la quarta generazione è stata elencata come una delle più importanti dell’iPod Touch.
  • Il processore audio è Cirrus Logic CS42L61.

Quinta generazione

La maggior parte del sistema operativo originale era iOS 6.1.3 e la versione più ampiamente supportata era iOS 9.3.5. iOS 9.3.5 è stato il dispositivo Apple rilasciato tra il 2012 e il 2013, l’iPod Touch di quinta generazione da 32 GB e 64 GB è stato presentato al pubblico il 12 settembre 2012 e ha celebrato il lancio ufficiale dell’iPod da 16 GB il 30 settembre. Maggio 2013. In particolare, è stato sospeso il 15 luglio 2015.

Caratteristiche principali:

  • Lo schermo è stato ingrandito a 4 pollici o 100 mm, tipo LCD con tecnologia IPS, copertura in vetro luminoso con retroilluminazione a LED, colore a 24 bit e proporzioni 16: 9.
  • Il chip di questa generazione era A5 (S5L8942).
  • Contiene il processore grafico PowerVR SGX543MP2.
  • La sua memoria principale era di 512 MB.
  • Fotocamera posteriore (modello meno 16 GB), fotocamera anteriore e fotocamera iSight da 5 megapixel con messa a fuoco automatica. Pertanto, offre lenti a cinque elementi, retroilluminazione, rilevamento facile, funzione HDR e registrazione video a 1080p.
  • Processore audio Cirrus Logic 338S1077.

Sesta generazione

Prima del rilascio della nuova versione dell’iPod Touch 2019, il modello attuale di questo lettore multimediale era noto. È stato presentato ufficialmente il 15 luglio 2015 (tutte le versioni: 16, 32, 64 e 128 GB), il suo sistema operativo originale era basato su iOS 8.4 e la versione massima supportata era iOS 12.4.2.

Caratteristiche principali:

  • È lo stesso display di quinta generazione: LCD da 4 o 100 mm con tecnologia IPS, copertura in vetro luminoso con retroilluminazione a LED, colore a 24 bit e proporzioni 16: 9.
  • Il suo chip è A8.
  • Per quanto riguarda il processore grafico, è dotato di un processore grafico quad-core PowerVR G6430.
    1 gigabyte di RAM.
  • È dotato di una fotocamera molto più perfetta. La maggior parte è caratterizzata da ciò che contiene: autofocus, rilevamento volti avanzato, foto panoramiche, modalità burst, messa a fuoco con un pulsante, sensore di retroilluminazione, HDR automatico per foto e video, geotagging delle foto, video al rallentatore, ecc.
  • L’audio processore di questa generazione è il Cirrus Logic 338S1116.

iPod 2020 Cosa c’è di nuovo in questo nuovo modello?

Come accennato dall’inizio, dopo 4 anni, la società di Steve Jobs ha deciso di aggiornare la 7a generazione di iPod Touch o 2019. Che è stata rilasciata in particolare a maggio dello stesso anno.

Ora potresti chiederti quali caratteristiche ha questo nuovo modello e, naturalmente, quali sono le sue nuove funzionalità più interessanti. Quindi ora evidenzieremo le sue caratteristiche principali:

Chip o processore

Uno dei maggiori miglioramenti è che l’iPod 2020 è ora dotato del processore A10 Fusion, introdotto insieme ai famosi iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Di conseguenza, la settima generazione di iPod è considerata un dispositivo estremamente potente rispetto alla stragrande maggioranza dei lettori multimediali esistenti oggi.

Vale la pena ricordare che grazie a questa caratteristica, l’iPhone è il più completo e versatile. Inoltre, con questa grande ottimizzazione puoi sfruttare la realtà aumentata in cui la famosa azienda ha lavorato duramente per Cupertino.

Aspetto fisico

Fisicamente, il nuovo Apple iPod Touch si presenta come una copia della generazione precedente, la sesta generazione che era ancora in uso. Poiché ha ancora telai molto grandi, non mostra alcun miglioramento interessante in termini di struttura fisica.

Vale la pena acquistare un iPod in questi giorni? Aspetti da considerare

D’altra parte, quando vedi che i miglioramenti dell’iPod Touch 2020 sono notevoli ma non i più incredibili, e oltre al fatto che il suo prezzo è davvero alto, potresti chiederti: “Vale la pena acquistare un iPod adesso?

Ebbene, molti utenti hanno completamente dimenticato lo sviluppo dell’iPod perché la società di sviluppo non ha aggiornato il dispositivo da 4 anni.

Quindi, mentre molte persone si aspettavano questo lancio nel 2019, le loro aspettative erano in realtà molto alte rispetto a quanto mostrato da Apple. Sebbene sia stato migliorato per alcuni aspetti, la stragrande maggioranza delle sue caratteristiche può essere trovata nella sesta generazione dell’iPod.

Inoltre la domanda non è solo se passare dal vecchio iPod Touch al nuovo, ma anche cosa ci vuole per acquistare o meno un dispositivo del genere, se oggi tutte queste funzioni possono essere controllate direttamente dallo smartphone.

Quindi, se desideri utilizzare il tuo nuovo iPod Touch solo per ascoltare musica da esso, non ha senso acquistarne uno. Puoi farlo facilmente dal tuo cellulare e hai ancora più modi per ottenere musica dal tuo cellulare grazie alle varie applicazioni che puoi scaricare.

D’altra parte, se sei un fanatico dell’iPod e sei determinato a provare la nuova offerta di Apple per essere un fedele seguace del progresso tecnologico, perché non provare questo prodotto? Con questo in mente, può servire perfettamente come lettore musicale autonomo se pratichi sport e desideri disconnetterti dal tuo telefono cellulare.

Potrebbe interessarti anche: Guida all’acquisto di iPad 2020: scegli il miglior iPad per te