Tutorial

Come inserire la scheda SIM in Xiaomi Mi A1. Procedura dettagliata 2022

By 30/03/2022No Comments

I problemi con le schede SIM sono vecchi quanto i telefoni cellulari stessi. Non importa se hai un cellulare entry-level, di fascia media o di fascia alta, poiché possono sorgere in qualsiasi momento.

Anche i cellulari Xiaomi possono essere vittime di questo problema, che a volte può derivare da un guasto hardware, anche se nella maggior parte dei casi possiamo risolverlo facilmente. Successivamente ti mostriamo Come inserire la scheda SIM in Xiaomi Mi A1.

Come inserire la scheda SIM in Xiaomi Mi A1

  • Passo 1: Inserire lo strumento in dotazione nel foro sul lato sinistro del terminale e rimuovere il vassoio nascosto. Metti le nanoSIM e la scheda microSD al loro posto come tali. Rimetti a posto il vassoio

Nota: Se non disponi di questo strumento, ti mostreremo una soluzione per questo passaggio più avanti.

  • Passo 2:Lo slot USB per caricare il cellulare o collegarlo al computer si trova nella parte inferiore del terminale.
  • Passaggio 3:Accendi il cellulare premendo il pulsante di accensione per 2 secondi.
  • Passaggio 4:È necessario inserire il PIN della carta SIM. Troverai il PIN sulla scatola di sardine o sulla cassetta R fornita con la SIM, o sul Sito web del cliente R
  • Passaggio 5:Immettere il pin della SIM(1) e premere il pulsante “Convalidare”
  • Passaggio 6:Fare clic sul pulsante “Continua”
  • Passaggio 7:Selezionare la LINGUA(1) facendo clic su di essa. L’evidenziazione e il segno di spunta in blu indicano che è selezionato. Fare clic sul pulsante “Continua”
  • Passaggio 8:Seleziona la Regione cliccandoci sopra. L’evidenziazione e il segno di spunta in blu indicano che è selezionato. Fare clic sul pulsante “Continua”
  • Passaggio 9:Clicca su “Saltare”impareremo più avanti come connetterci a una rete wi-fi.
  • Passaggio 10:Seleziona i controlli di accettazione delle condizioni di utilizzo per poter continuare I controlli in blu indicano che sono stati selezionati. Fare clic sul pulsante “Continua”

Potrebbe interessarti: Come funziona la doppia SIM in Xiaomi

  • Passaggio 11:Abbiamo la possibilità di importare i dati dal nostro telefono precedente, vedremo come farlo manualmente. Clicca su “Imposta come nuovo”
  • Passaggio 12:Clicca su “Saltare”. Vedremo come accedere a Google in seguito.
  • Passaggio 13:Clicca su “Saltare” per confermare
  • Passaggio 14:Seleziona i servizi Google che desideri attivare. Gli interruttori in blu indicano quelli che sono attivati. Clicca su “Accettare”.
  • Passaggio 15: Clicca su “No grazie”. Vedremo come configurare gli account di posta elettronica in seguito.
  • Passaggio 16:Clicca su “Concordare”.
  • Passaggio 17:Premere l’interruttore “Sincronizzare” per disabilitarlo. Non avrai bisogno dei servizi cloud Xiaomi. Eviterai problemi di compatibilità nelle future modifiche al telefono utilizzando la sincronizzazione di Google, come vedremo in seguito.
  • Passaggio 18:Clicca su “Non usare” per confermare.
  • Passaggio 19:Clicca su “Saltare”puoi registrare un account Xiaomi in un secondo momento.
  • Passaggio 20:Fare clic sul pulsante “Continua”. Imparerai come bloccare il telefono in seguito.
  • Passaggio 21: Seleziona gli elementi che desideri attivare facendo clic sull’interruttore corrispondente. La posizione in blu indica che è attivato. Fare clic sul pulsante “Continua”
  • passaggio 22: Seleziona il tema della schermata iniziale desiderato toccandolo. Il segno di spunta in blu indica quello selezionato. Fare clic sul pulsante “Continua”
  • Passaggio 23:Il telefono è ora configurato e pronto per l’uso. Fare clic sul pulsante “Continua” per accedere alla schermata iniziale.

Aprire il vassoio della SIM senza attrezzi

Sicuramente molti si sono trovati nel problema di dover aprire il vassoio SIM del proprio smartphone e di non avere lo strumento giusto, che di solito arriva nella confezione del proprio smartphone e serve per espellere il vassoio microSIM o nanoSIM e anche la scheda microSD da terminali come Xiaomi Mi A1 .

In quei momenti si tira fuori il MacGyver che c’è dentro e si finisce per aprire il vassoio senza alcun problema, ma come?

Un vassoio per micro/nano SIM ha accanto un piccolo foro che spinge una piccola leva/molla che fa sporgere leggermente il vassoio di alcuni millimetri e può essere rimosso a mano.

L’attrezzo offerto dai produttori solitamente ha una parte appuntita e resistente con le dimensioni corrette per non danneggiare l’impianto, ma cosa facciamo se dobbiamo rimuovere la nostra scheda e non abbiamo quell’attrezzo originale? Prima di tutto si avverte che un uso sconsiderato potrebbe danneggiare il sistema di vassoi.

La clip, un comune strumento da ufficio

In passato, l’informatica aveva un compagno ideale che accompagnava le unità CD ei masterizzatori ed è sopravvissuto fino al declino dei PC desktop, la clip.

Con questo piccolo pezzo di metallo dalla forma cilindrica e facilmente maneggevole/malleabile, sicuramente più di uno ha avuto un incubo e hai anche potuto rimuovere il vassoio del CD/DVD quando si è incastrato.

Oggi funziona anche per i piccoli vassoi microSIM degli smartphone, sia smartphone che tablet.

Potrebbe interessarti anche: Come collegare uno Xiaomi al tuo PC

Strumenti improvvisati per partire

Non sempre abbiamo forniture per ufficio a portata di mano e se dobbiamo andare in giro a tirare fuori la tessera, dovremo improvvisare. Finché lo facciamo con molta attenzione, possiamo realizzare la nostra missione.

Non solo una clip ci vale, in quel momento qualsiasi elemento con una punta acuminata può essere nostro alleato, leggi spilla da balia, puntina da disegno, spilla, spilla, fiocco o orecchino.

Strumenti per rimuovere il vassoio della SIM

Anche se mi sbrighi, sicuramente più di uno ha usato un bastoncino di legno, stuzzicadenti, di quelli tondi e dopo essersi accorto che è più spesso del necessario e che non entra abbastanza per premere la mini leva che estrae leggermente il vassoio ha non ha cessato i suoi sforzi e dopo un breve intervento estetico dello stuzzicadenti ha raggiunto il suo scopo.

Questi non sono gli unici strumenti per aprirlo e sicuramente molti di voi hanno realizzato l’impresa con altri elementi che avevi a portata di mano: l’anello di un portachiavi, la punta di un portamine (evitare di togliere la mina)/pilota/penna.

Puoi condividere la tua esperienza e saggezza con la community dal nostro sistema di feedback e ti avvertiamo che l’utilizzo di elementi non progettati per estrarre la SIM potrebbe danneggiare il sistema se non utilizzato con grande cura.