Come fare un libro paga in Excel? Sebbene la maggior parte delle organizzazioni sia incline a utilizzare diversi tipi di software per il libro paga o appalta ad alcune società di outsourcing per fornire servizi di libro paga senza problemi, ci sono diverse ragioni per questo approccio.

Tuttavia, la linea di fondo di tutto questo è che in realtà ci vuole molto tempo per fare tutto il lavoro manuale sul libro paga e configurarlo. Oltre a ciò, consuma anche lavoro salariato.

Con tutta la facilità che consente loro di essere considerati, ci sono ancora alcune aziende che preferiscono fare il lavoro paghe in proprio (internamente) e gestirlo di conseguenza e qui ti mostreremo come farlo in un foglio Excel.

Come fare un libro paga in Excel

Passo 1: apri un nuovo foglio di calcolo Excel vuoto. Vai alla casella di ricerca. Scrivi “Eccellere” e fai doppio clic sulla corrispondenza sotto la casella di ricerca per aprire un file Excel vuoto.

Come fare un libro paga in Excel 14

Passo 2: Salva il file nella posizione in cui desideri che venga salvato il tuo libro paga in modo che non vada perso e lo abbia sempre con te.

Come fare un libro paga in Excel 15

Passaggio 3: In questo file appena creato in cui verrebbero archiviate tutte le informazioni sulle buste paga dei tuoi dipendenti, quindi, crea una colonna con nomi che possono contenere i valori per determinati parametri / variabili. Immettere i nomi delle colonne nella seguente gerarchia.

  • Nome dipendente (colonna A): contiene il nome del tuo dipendente.
  • Paga/Ora (colonna B) – Contiene la tariffa oraria della retribuzione per il dipendente senza simboli di valuta.
  • Totale ore lavorate (colonna C) – Contiene le ore totali lavorate da un dipendente in un giorno.
  • Straordinario/Ora (colonna D): Tariffa oraria per lavoro straordinario senza simbolo di valuta.
  • Totale straordinari (colonna E): numero di straordinari del dipendente in un giorno.
  • Retribuzione lorda (colonna F): importo da corrispondere al dipendente senza franchigia.
  • Imposta sul reddito (colonna G): imposta dovuta sul salario lordo.
  • Altre franchigie (se applicabile) (colonna H): franchigie diverse dall’imposta sul reddito.
  • Retribuzione netta (colonna I): Pagamento che il dipendente riceverà dopo tutte le detrazioni.

Passaggio 4: Aggiungi i dettagli nelle colonne come il nome del dipendente nella colonna A, il numero di ore lavorate e la retribuzione oraria, ecc. Devi inserire i campi senza formula (dalla colonna A alla colonna E). L’immagine seguente mostra una migliore comprensione.

Come fare un libro paga in Excel

In questo esempio, se puoi vedere il totale delle ore lavorate e il totale degli straordinari sono considerati mensili (perché paghiamo il dipendente mensilmente, giusto?). Quindi 160 indica le ore lavorate totali durante il mese.

Lo stesso vale per il totale delle ore fuori misura. Inoltre, la paga/ora e gli straordinari/ora sono in USD, ma possono variare a seconda del tipo di Modena nella tua località.

Passaggio 5: Formulare la retribuzione lorda. La retribuzione lorda non è altro che la somma del prodotto tra paga/ora, totale ore lavorate e straordinario/ora, totale straordinario.

(Paga / Ora * Totale ore lavorate) + (Straordinari/Ora * Straordinari totali). Nel libro paga, può essere formulato nella cella F4 come = (B2 * C2) + (D2 * E2). Comunque è una formula semplice. Tuttavia, puoi vedere lo screenshot qui sotto per una migliore comprensione.

Come fare un libro paga in Excel 16

Dopo aver utilizzato la formula, la risposta è mostrata di seguito.

Come fare un libro paga in Excel 17

Trascina la stessa cella della formula F3 nella cella F6.

Come fare un libro paga in Excel 18

Passaggio 6: Per calcolare l’imposta sul reddito, devi controllare quante tasse paga il tuo dipendente sul salario lordo totale. L’imposta sul reddito è sempre calcolata sullo stipendio lordo.

In questo caso, prenderemo in considerazione il 15% dell’imposta sul reddito su tutto lo stipendio lordo. La formula per l’imposta sul reddito diventa quindi – 0,15 * Pagamento lordo.

Come fare un libro paga in Excel 19

Che, in termini di foglio paga excel, può essere formulato in cella G2 come = 0,15 * F2 (La colonna F contiene l’importo lordo del pagamento).

Come fare un libro paga in Excel 20

Trascina la stessa formula nella cella G3 su G6.

Come fare un libro paga in Excel 21

Passaggio 7: Dovresti menzionare altre franchigie, se presenti, per un determinato dipendente. Queste franchigie possono contenere il premio dell’assicurazione sanitaria/vita, le tasse professionali, se un prestito viene preso da un’organizzazione, ecc.

Aggiungi questi valori di importo nella colonna H. Se non ci sono altre franchigie per un determinato dipendente, puoi impostare il valore nella colonna H per quel dipendente su zero.

Come fare un libro paga in Excel 22

Passaggio 8: Ora arriviamo finalmente a Net Pay. La retribuzione netta non è altro che l’importo accreditato sul conto bancario del dipendente dopo tutte le detrazioni dalla retribuzione lorda.

Pertanto, in questo caso, andremo a detrarre (sottrarre) l’imposta sul reddito (colonna G) e altre franchigie (colonna H) che possono essere formulate nella cella I2 come = F2- (G2 + H2).

Qui, l’imposta sul reddito e altre franchigie vengono aggiunte e quindi sottratte dalla retribuzione lorda. Si prega di vedere l’immagine qui sotto per una migliore comprensione.

Come fare un libro paga in Excel 23

Trascina la stessa formula dalla cella I3 alla cella I6.

Come fare un libro paga in Excel 24

È così che creiamo le buste paga in Excel per gestire le cose da soli.

Passaggio 9: Aggiungi tutti i nomi dei dipendenti che lavorano per te su questo libro paga uno per uno e imposta di conseguenza le ore lavorate totali, gli straordinari, le franchigie e gli addebiti.

Per la retribuzione lorda, l’imposta sul reddito e lo stipendio netto è sufficiente trascinare la 4° cella delle rispettive colonne per avere i dettagli formulati. Inoltre, aggiungi un po’ di formattazione alle celle e aggiungi il totale in fondo al foglio. Il libro paga finale dovrebbe assomigliare a questo.

Come fare un libro paga in Excel 25

Dopo aver utilizzato la formula SUM, la risposta è mostrata di seguito.

Come fare un libro paga in Excel

Trova la somma totale di seguito.

Come fare un libro paga in Excel 26

Con questi semplici passaggi abbiamo creato il nostro libro paga in un foglio Excel in modo semplice senza assumere servizi di terze parti, potrai personalizzarlo a tuo piacimento e avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno dai tuoi dipendenti.

Perché usare un foglio di calcolo

È possibile utilizzare un elaboratore di testi o un’applicazione di modifica del testo per creare documenti sui salari, ma sarà comunque necessario utilizzare una calcolatrice o una calcolatrice per contare i totali.

I fogli di calcolo sono l’ideale per il libro paga perché ti consentono di formattare testo ed etichette nello stesso modo in cui faresti in un elaboratore di testi, fornendo anche formule e calcoli di facile utilizzo che rendono facile calcolare quanto devi ai tuoi dipendenti.

Un corretto calcolo delle retribuzioni comporta più della semplice aggiunta e sottrazione, e le applicazioni per fogli di calcolo come Excel rendono relativamente facile contare la retribuzione lorda, la paga da portare a casa e le tasse dovute.

Elementi fondamentali di un foglio di calcolo paghe

Gli elementi richiesti in un foglio di calcolo delle buste paga non sono complicati e la loro implementazione è relativamente semplice. Naturalmente, il foglio di calcolo dovrebbe contenere campi per il nome e il numero di previdenza sociale di ciascun dipendente, ma potresti voler includere anche campi aggiuntivi.

A seconda che tu paghi ai tuoi dipendenti salari fissi o tariffe orarie, il tuo foglio di calcolo avrà bisogno di un solo campo “Retribuzione lorda” o due campi per calcolare i guadagni in base alle tariffe orarie moltiplicate per il numero di ore lavorate.

Potrebbe interessarti anche: Come creare un calendario in Excel

Per calcolare i guadagni al netto delle tasse, avrai bisogno dei campi per le detrazioni, Social Security. Se il tuo stato ha imposte sul reddito o altre ritenute fiscali, il foglio di calcolo dovrebbe includere anche i campi per tali detrazioni.

Utilizzo di un modello

Creare il tuo foglio di calcolo delle buste paga non è difficile, ma non c’è davvero alcun motivo per crearne uno nella maggior parte dei casi, a meno che tu non voglia semplicemente l’esperienza pratica di crearne uno da zero. Se cerchi in Internet, puoi trovare centinaia di modelli di buste paga già pronti che puoi personalizzare e utilizzare nei popolari programmi di fogli di calcolo.

I modelli di buste paga sono facili da scaricare e personalizzare modificando le etichette o aggiungendo campi secondo necessità. Se usi Microsoft Excel, Puoi scaricare molti modelli di buste paga direttamente dal sito web di Microsoft Office.

Se utilizzi un altro programma per fogli di calcolo, esegui semplicemente una ricerca nel tuo motore di ricerca preferito per trovare modelli per quell’applicazione. Dopo aver scaricato un modello, puoi utilizzarlo per creare file di fogli di calcolo regolari da esso. In questo modo devi solo apportare le modifiche necessarie al modello una volta.

Excel può essere uno strumento eccellente per presentare le informazioni visivamente

Sebbene tenda ad essere utilizzato per i fogli di calcolo, Excel può essere anche molto di più. Le moderne iterazioni del programma possono prendere i dati e trasformarli in grafici, grafici e diagrammi visivi, il che è ottimo per le presentazioni e la comprensibilità a colpo d’occhio. Nel mondo ad alta velocità del business moderno, questo può avere vantaggi significativi.