Scrivere in Word è molto facile e semplice, ma quando devi elencare le pagine in Word diventa un po’ complicato, dato che non tutti sanno come farlo, di seguito vedrai Come elenca le pagine in Word molto facile e semplice.

Potrebbe interessarti anche: Come creare un indice in Microsoft Word 2007 e 2010.

Come numerare le pagine in Word

Immagina di lavorare con un documento molto lungo in Microsoft Word, come un documento accademico o un report di grandi dimensioni. A seconda del progetto, puoi avere decine o addirittura centinaia di pagine.

Quando un documento è così grande, può essere difficile ricordare quale pagina contiene quali informazioni. Fortunatamente, Word ti consente di inserire un sommario, semplificando l’organizzazione e la navigazione nel documento.

Come numerare le pagine in Word
Come numerare le pagine in Word

Un sommario è come l’elenco dei capitoli all’inizio di un libro. Elenca ogni sezione del documento e il numero di pagina in cui inizia quella sezione. Un sommario di base potrebbe assomigliare a questo:

Sarai in grado di creare manualmente un sommario, digitando i nomi delle sezioni e i numeri di pagina, ma richiederebbe molto lavoro. E se dovessi decidere di riorganizzare le tue sezioni o aggiungere ulteriori informazioni, dovrai aggiornare di nuovo tutto. Tuttavia, con una formattazione corretta, Word può creare e aggiornare automaticamente un sommario.

1. Applicare gli stili di intestazione

Se hai già letto la lezione “Stili”, sai che è un modo semplice per aggiungere una formattazione di testo professionale a diverse parti del tuo documento. Gli stili hanno anche un altro scopo importante: aggiungere un livello nascosto di organizzazione e struttura al documento.

Se applichi uno stile di intestazione, stai dicendo a Word che hai iniziato una nuova parte del tuo documento. Quando inserisci il sommario, creerà una sezione per ogni intestazione. Nell’indice sopra, ogni capitolo utilizza uno stile di intestazione, quindi ci sono quattro sezioni.

Per applicare uno stile di intestazione, seleziona il testo che desideri formattare e quindi scegli l’intestazione che desideri nel gruppo “Stili scheda Home”.

2. Inserisci l’indice

Ora la parte facile! Una volta applicati gli stili di intestazione, puoi inserire il sommario in pochi clic. Passare alla scheda “Riferimenti nastro” e quindi fare clic sul comando “Sommario”. Seleziona una tabella incorporata dal menu che appare e il sommario apparirà nel tuo documento.

3. Aggiorna se necessario

Se modifichi o aggiungi qualcosa al documento, è facile aggiornare il sommario. Basta selezionare il sommario, fare clic su “Aggiorna tabella” e scegliere “Aggiorna intera tabella” nella finestra di dialogo che appare. Il sommario verrà aggiornato per riflettere eventuali modifiche.

Potrebbe interessarti anche: Come creare un indice in Microsoft Word 2007 e 2010.

conclusione

Non importa quanto sia grande il tuo documento, puoi vedere che non c’è nulla di complicato nella creazione di un sommario. Per un controllo ancora maggiore su come appare il tuo sommario, dai un’occhiata a questo tutorial di Microsoft su Come portare un sommario al livello successivo.

Esercitazione Microsoft

Leave a Reply