Sicuramente hai scaricato molte applicazioni dal Play Store e, come previsto, il tuo telefono ha esaurito lo spazio. In questa situazione, non ci sono dubbi: il tuo telefono ha bisogno di una “pulizia” completa. Devi lasciare le applicazioni di cui hai veramente bisogno e il resto li cancella.

Ci vogliono cinque minuti e impari come disinstallare app su Android con la seguente guida. Per prima cosa vedremo Che cosa rimuovi app dalle impostazioni Android “normali”, quindi impareremo come rimuovere più applicazioni una per una e rimuovere le applicazioni che non possono essere rimosse perché protette a livello di sistema.

Come disinstallare le applicazioni dal tuo Android
Come disinstallare le applicazioni dal tuo Android

Puoi anche leggere: Come deframmentare il tuo telefono Android

Come disinstallare le applicazioni dal tuo Android: procedura standard

Iniziamo questa guida esaminando i passaggi da cui disinstallare le app Android seguendo la procedura standard del sistema Operativo che permette di rimuovere velocemente le applicazioni non più utili.

Nota che i nomi dei pulsanti e delle voci di menu che troverai in questo capitolo potrebbe differire leggermente di quello che vedi sullo schermo, principalmente a causa di piccole differenze tra una versione di Android e l’altra.

Esercitazione

In ogni caso, il modo più semplice per trovare l’icona di un’applicazione è cercarla nella schermata iniziale o nella barra delle applicazioni del tuo dispositivo, toccalo e trascinalo sul pulsante di disinstallazione / rimozione o l’icona del cestino che dovrebbe apparire sullo schermo.

In alcuni casi, le voci di cui sopra appariranno in un menu “personalizzato”. Per rimuovere definitivamente l’applicazione, rispondere affermativamente alla seguente domanda premendo il pulsante Elimina/OK.

Altro metodo

Puoi ottenere lo stesso risultato anche tramite le impostazioni di Android: aprire le impostazioni toccando l’icona a forma di ingranaggio nella schermata iniziale o nella barra delle applicazioni, accedere ad Applicazioni e notifiche > Mostra tutte le app, quindi tocca il nome dell’app che desideri rimuovere. Per ultimo, premere i pulsanti Elimina e OK, e hai finito.

Per esempio, se hai uno smartphone Xiaomi Con il sistema operativo MIUI, devi andare in Impostazioni > Applicazioni > Gestisci applicazioni, e dopo aver toccato il nome dell’applicazione che vuoi eliminare, toccare i pulsanti Elimina e OK.

Ultimi dettagli

Tra l’altro, le ultime versioni di Xiaomi MIUI consentire la rimozione di più app contemporaneamente: Per fare ciò, vai in Impostazioni > Applicazioni > Gestisci applicazioni, tocca l’icona del cestino (pulsante Elimina) in alto e seleziona la casella accanto a ciascuna delle app quelli di cui vuoi sbarazzarti. Infine, premere [XX] MB Eliminare e terminare premendo OK.

Come disinstallare le app Android preinstallate

Hai acquistato uno smartphone brandizzato da un particolare produttore o hai notato che contiene app di sistema non necessarie che non possono essere disinstallate utilizzando la procedura standard sopra menzionata?

Se è così, ti piacerebbe saperlo ci sono molte applicazioni che ti permettono di rimuovere le applicazioni Android preinstallato in pochissimo tempo. Ci sono però due cose fondamentali da tenere a mente: innanzitutto il dispositivo deve essere preinstallato, altrimenti la procedura non andrà a buon fine.

In secondo luogo, la disinstallazione di un’applicazione e/o sistema preinstallato può rendere lo smartphone instabile o inutilizzabile, costringendolo a ripristinarlo vi spiegherò come procedere.

Altri dettagli

Tra le tante applicazioni disponibili, suggerisco di provare Rimozione app di sistema: Disponibile gratuitamente sul Play Store e negli store alternativi per dispositivi non dotati di servizi Google (con presenza di pubblicità), permette di rimuovere facilmente le applicazioni installate su Android.

Inoltre, puoi recuperare l’applicazione cancellata in un istante, grazie al pratico cestino, nel caso qualcosa vada storto. Rimuovi anche l’app di sistema è disponibile in una versione Pro a pagamento, che costa 1,89 € e non contiene pubblicità.

Esercitazione

Per ottenerlo, accedi allo store di riferimento del tuo dispositivo, cerca l’applicazione utilizzando la casella di ricerca e, una volta trovata, premi sul pulsante Installa per scaricarla sul tuo dispositivo.

Prossimo, avviare la richiesta Y autorizzare la richiesta di accesso alla radice premendo il pulsante corrispondente. Se tutto è andato bene, ora dovresti vedere l’elenco delle app di sistema sul tuo dispositivo.

Assicurati di non eliminare le app contrassegnate con le parole [Keep] o [Key Module], che sono essenziali per il funzionamento di Android, comporre il nome dell’app (o applicazioni) che desideri rimuovere, premi il bottone [X] Disinstalla MB e conferma di essere pronto per procedere premendo il pulsante Sì.

Al termine della disinstallazione, riavvia il dispositivo e verificare che la PUA non esista più. In caso di problemi, puoi ripristinare facilmente le app eliminate: Inizia a rimuovere le app dal sistema, premi sull’icona del cestino visibile in alto, comporre il nome dell’app si desidera ripristinare, quindi premere i pulsanti Ripristina e Sì per terminare.

Se il tuo telefono non ha i privilegi di root (o se pensi che sia troppo rischioso), puoi adottare un approccio più gentile disinstallando tutti gli aggiornamenti delle app di sistema e disabilitando quelli non necessari. Tutto questo è spiegato nel prossimo capitolo di questa guida.

Come disinstallare l’aggiornamento dell’app Android

Hai notato che una delle tue app Android si comporta in modo strano dopo un aggiornamento? In questo caso, la cosa più semplice da fare è disinstallarlo dal sistema operativo e reinstallarlo non appena vengono rilasciati gli aggiornamenti corretti.

Ma nonostante, se l’app è preinstallata sul tuo smartphone e quindi non può essere disinstallato (a meno che tu non abbia i privilegi di root), puoi disinstallarlo e poi disabilitare gli aggiornamenti e aspettare che tutto torni alla normalità.

Esercitazione

È molto semplice: inizia aprendo le impostazioni di Android toccando l’icona del dispositivo nella schermata iniziale o nell’area di notifica, tocca App e notifiche e Mostra tutte le app, quindi tocca il nome dell’app di cui vuoi rimuovere gli aggiornamenti. Infine, premi Rimuovi aggiornamenti e OK.

Infine, per evitare futuri problemi di reinstallazione di aggiornamenti indesiderati, Consiglio di disattivare l’applicazione completamenteDopo questo processo, scomparirà dall’elenco delle applicazioni nella schermata iniziale e/o nella schermata iniziale e smetterà di ricevere aggiornamenti futuri a meno che non lo attivi manualmente.

Per disattivare l’applicazione, torna a Impostazioni > App e notifiche > Vedi tutte le app > Android [nombre de la aplicación], clicca su Disattiva e rispondi “Sì” alla domanda successiva per completare il processo. Per riattivare l’applicazione, ripetere gli stessi passaggi e questa volta premere Attiva.

Come rimuovere le applicazioni Android dal tuo computer

Se per qualche motivo non riesci a rimuovere le applicazioni Android “indesiderate” direttamente dal tuo smartphone, puoi farlo con ApowerSoft ApowerManager, un programma per Windows e MacOS che ha diverse funzioni, inclusa una per rimuovere le applicazioni.

Apower Manager è per lo più gratuito, ma esiste una versione a pagamento che sblocca funzionalità aggiuntive (non utili ai fini di questa guida). Ad ogni modo, per scaricare il programma, vai su questo pagina Y fare clic su Scarica ora per iniziare a scaricare il pacchetto di installazione del programma.

Da Windows

Se usi Windows, apri il file .exe scaricato Y fare clic su Installa ora per avviare l’installazione del programma, che verrà completata automaticamente (non dimenticare di accettare il prompt UAC). Al termine dell’installazione del programma, fare clic su Apri ora, quindi fare clic su fare doppio clic su Sì per avviare i componenti necessari.

Da un Mac

Se hai un Mac, apri il file .pkg precedentemente scaricato e fare clic su Apri per aggirare le restrizioni di Apple sui file .pkg. Quindi fare clic su Avanti due volte di seguito, quindi su OK e Installa

Quando ti chiedo, inserisci la password del tuo Mac nel campo corrispondente, fare clic su Installa software e attendi il completamento dell’installazione. Il software dovrebbe avviarsi automaticamente.

Indipendentemente dal tuo sistema operativo

Da questo momento in poi la procedura è la stessa sia per Windows che per macOS: al primo avvio ti chiederà di registrarti: per evitarlo, fare clic su (X) nell’angolo in alto a destra.

Ora collega il tuo smartphone al computer con un cavo USB e abilitare il debug USB in modo che il software possa comunicare con il tuo computer: per farlo, vai su Impostazioni> Informazioni su telefono / dispositivo Android e tocca sette volte di seguito “Numero edificio“per sbloccare le impostazioni di sviluppo.

Prossimo, vai su Impostazioni> Sistema, tocca “Avanzate” e “Opzioni sviluppo / sviluppo” e sposta l’interruttore di debug Android / USB sulla posizione “ON”. Per ultimo, rispondi si” al messaggio che compare (puoi trovare maggiori dettagli qui).

Dopo alcuni istanti, il tuo dispositivo Android dovrebbe visualizzare un messaggio di debug/autorizzazione USB: spunta la casella “Autorizza sempre da questo computer” e fai clic su “Autorizza” per autorizzare finalmente la connessione.

Ora torna al tuo computer e fare clic sul pulsante Consenti visibile nella finestra di ApowerManager e attendi qualche secondo affinché il dispositivo venga rilevato e configurato correttamente.

Ora fare clic sul pulsante Applicazioni nella parte superiore della finestra del programma, seleziona Installa, visibile nella barra laterale di sinistra, e attendi fino allo schermo del dispositivo Android richiedere l’accesso ai vari elementi di archiviazione. A quel punto, devi toccare più volte il pulsante “Consenti” per concedere le autorizzazioni necessarie.

A questo punto, nella finestra di ApowerManager dovrebbe apparire un elenco di applicazioni installate sul tuo dispositivo. Per disinstallarli, evidenziare i loro nomi e fare clic sul pulsante “Disinstalla”. dall’alto per continuare. Se necessario, fai clic sul pulsante “Sì” e il gioco è fatto.

Puoi anche leggere: 7 migliori pulitori Android

Leave a Reply