Tu vuoi crea un USB avviabile Windows 7? Per creare manualmente un’unità USB avviabile, il prompt dei comandi può essere utilizzato come programma Windows predefinito, ma ci sono molte altre opzioni. Qui descriveremo in dettaglio alcune di queste alternative e i passaggi da seguire per rendere un USB avviabile di Windows 7 come supporto di installazione.

Tieni presente che, indipendentemente dall’alternativa che vuoi fare per creare una USB avviabile con Windows 7, avrai bisogno di almeno 4 GB per una capacità minima. Maggiore è la capacità, meglio è. Quindi, iniziamo con le procedure che devi seguire per ottenerlo con successo:

Parte 1: Come creare un USB avviabile di Windows 7 (ottenendolo da un file ISO di Windows Vista)

I passaggi che ti mostreremo di seguito verranno utilizzati per ottenere le informazioni necessarie dall’unità DVD e creare un file ISO di cui hai bisogno per l’USB.

Passo 1. Per iniziare devi assicurarti di avere un programma di registrazione installato sul tuo computer, se non ce l’hai devi scaricarlo e installarlo. Ci sono molti software gratuiti online, ma ti servirà solo uno che abbia la possibilità di creare file ISO.

  • Al contrario, se hai già ricevuto il tuo Windows 7 disponibile in un file ISO scaricabile da Microsoft, puoi passare facilmente alla parte successiva.

crea un USB avviabile Windows 7

Passo 2. Inserisci il tuo DVD in Windows 7. Avvia il software di masterizzazione che hai già scaricato e individua l’opzione “Copia su immagine” o “Crea immagine” che verrà richiesta e scegli l’unità DVD come sorgente.

Passo 2

Passaggio 3. Ora salverai il tuo file ISO. Per fare ciò dovrai inserire un alias e selezionare una posizione di salvataggio che sia facile da ricordare durante l’utilizzo. Quel file ISO che hai creato avrà l’equivalente della dimensione originale da dove lo hai copiato, quindi devi assicurarti di avere lo spazio di archiviazione disponibile.

  • Potrebbe volerci del tempo per completare la creazione del file ISO, tutto dipenderà dal tuo computer specifico, dall’unità DVD e dalla velocità della CPU.

Passaggio 3

Parte 2: Come creare un USB avviabile Windows 7 (creazione di un’unità avviabile)

Poiché hai ottenuto il file ISO necessario, procedi nel seguente modo:

Passo 1. In Microsoft c’è uno strumento di download gratuito per Windows 7 USB / DVD che devi scaricare sul tuo PC. Indipendentemente dal nome, questo software funziona ancora con ISO per Windows Vista. Puoi persino utilizzare questo strumento con praticamente tutte le versioni di Windows.

crea un USB avviabile Windows 7

Passo 2. Scegli il tuo file sorgente. Questa sarà l’ISO che hai creato o scaricato in precedenza e fai clic su continua.

Passo 2

Passaggio 3. Ora opta per il tuo dispositivo USB. Allo stesso modo, avrai l’opportunità di registrare su un DVD. Ma in questo tutorial, fai clic su “Dispositivo USB”.

Passaggio 3

Passaggio 4. Quando selezioni il tuo dispositivo USB, assicurati che l’unità flash sia collegata correttamente. Per questo avrai bisogno di un minimo di 4 GB di spazio sull’unità per poter copiare l’intera installazione di Windows.

Passaggio 4

Passaggio 5. A questo punto bisognerà attendere che il processo venga eseguito. Tieni presente che il software formatterà l’unità USB per avviarsi in modo sicuro e quindi copierà il file ISO. L’intera procedura richiederà almeno 15 minuti per essere completata, tuttavia dipenderà dalla velocità della macchina.

Passaggio 5

Parte 3: Come creare un Windows 7 USB avviabile (usando la riga di comando)

Questo è un altro metodo molto interessante che puoi usare se hai già i file disponibili.

Passo 1. Collega la chiavetta USB alla porta di tua scelta e sposta il contenuto in una cartella sicura sul disco rigido.

crea un USB avviabile Windows 7

Passo 2. Accedi al prompt dei comandi come amministratore. Per poter accedere al prompt dei comandi, vai al menu Start e individua CMD. Fai clic destro su di esso e scegli Usalo come amministratore in modo che possa concederti l’autorizzazione con i permessi di amministratore.

Passo 2

Passaggio 3. Utilizzando l’elemento Diskpart, trova e verifica il numero della porta dell’unità flash. Per scoprirlo, inserisci il comando che ti daremo di seguito al prompt dei comandi: DISKPART

  • Quando usi DISKPART, ti viene mostrata la versione di DISKPART che possiedi e il nome del tuo PC.
  • Allora devi scrivere “elenco dei dischi” per visualizzare una finestra con tutte le unità disco collegate. Qui scriverai il numero determinato sulla tua unità flash.

Passaggio 3

Passaggio 4. Formattare l’unità USB. Esegui l’elenco con i diversi comandi che ti mostreremo uno per uno e assicurati di sostituire il disco 1 con il numero di disco appropriato da DISKPART.

  • seleziona il disco 1
  • pulito
  • creare partizione primaria
  • seleziona la partizione 1
  • attivo
  • formato fs = NTFS RAPIDO
  • assegnare
  • Uscita

Passaggio 4

Passaggio 5. Rendi avviabile la tua unità flash. Usa l’elemento bootsect trovato in Windows 7 per ottenere questo:

  • Inserisci il DVD di Windows 7 e annota la lettera dell’unità DVD. In questo tutorial, l’unità DVD è D: e l’unità USB è G.
  • Vai alla directory dove puoi trovare il bootsect.

D:

cd d: boot

  • Usa bootsect per rendere avviabile la tua unità USB. Questo procede all’aggiornamento dell’unità con codice conforme a BOOTMGR e la prepara per l’avvio di Windows 7.

BOOTSECT.EXE / NT60 G:

  • Chiudere le finestre del prompt dei comandi sul sistema.

Passaggio 5

Passaggio 6. Sposta tutti i file dal DVD che hai salvato sul disco rigido del PC sulla chiavetta USB formattata. Il modo più sicuro e veloce che puoi usare sarebbe con Windows Explorer. Apri il disco, seleziona tutto e trascinalo sull’unità flash. Come l’intero processo, anche questo potrebbe richiedere alcuni minuti per essere spostato.

Parte 4: Come creare un USB avviabile Windows 7 (Prepararsi all’installazione)

In questo segmento del tutorial troverai i passaggi da seguire per preparare il tuo computer dopo aver creato un USB bottabile di Windows 7.

Passo 1. Quando si prepara l’installazione è necessario modificare l’ordine di avvio. Per farlo avviare dall’unità USB, dovrai prima impostare il BIOS per l’avvio da USB e non dal disco rigido. Per aprire il BIOS, riavviare il computer e premere il tasto visualizzato per accedere a Setup. Questo può variare in base al creatore, ma di solito è F2, F10, F12 o Del.

Apri il menu di avvio nel tuo BIOS. Cambia il primo dispositivo di avvio sull’unità USB. Assicurati che sia inserito, altrimenti potresti non avere la possibilità di sceglierlo. A seconda del produttore, puoi dire Dispositivo rimovibile o elencare il modello dell’unità flash.

crea un USB avviabile Windows 7

Passo 2. Salva le modifiche e riavvia. Se sei riuscito a configurare l’ordine di avvio come dovrebbe, l’installazione di Windows 7 verrà caricata e il logo del produttore scomparirà.

Passo 2

Passaggio 3. Installa il tuo Windows. Si caricherà semplicemente fuori dal processo di installazione e avvierà l’installazione di Windows.

Passaggio 3

Ultime parole

Potrebbero esserci molte ragioni per cui è necessario creare un Windows 7 USB avviabile, tuttavia, la sua creazione risolverà qualunque cosa possa essere. Motivo che ti ha spinto a farlo. Segui ogni passaggio con cautela che ti abbiamo mostrato in dettaglio per ottenere la sua creazione con successo.

Potrebbero interessarti anche: Come avviare da USB Windows 10.