Un albero genealogico contiene la storia di una famiglia, più del solo nome e numeri, ha un senso di identità di cui i membri della famiglia possono trarre vantaggio. Ecco perché ti invitiamo a scoprire Come creare un albero genealogico in Word.

Un albero genealogico è un buon modo per preservare la storia e garantire che venga tramandata alle generazioni a venire. Attraverso un albero genealogico, l’intero clan conserva, racconta e gode delle storie.

La storia familiare viene registrata e conservata solo quando viene creato un albero genealogico buono e completo. È importante ricordare che quando si crea un albero genealogico, il contesto è essenziale.

Pertanto, non dovresti tenere informazioni cruciali al di fuori dell’albero genealogico per avere una storia familiare così vera e trasparente come dovrebbe essere.

Come creare un albero genealogico in Word
Albero genealogico in parola

Cos’è un albero genealogico?

Un albero genealogico è un’illustrazione che mostra la gerarchia di tutti i membri di una famiglia. Aiuta a presentare come i membri della famiglia sono associati tra loro.

Ma più di questo, mostra la storia di tutta la famiglia. Un albero genealogico presenta queste connessioni in modo simile a un diagramma di flusso.

Tipi di alberi genealogici

Esistono diversi tipi di alberi genealogici che possono aiutarti a spiegare meglio i fatti familiari.

1. Tabella degli antenati

Se vuoi concentrarti e presentare di più sui tuoi antenati, questo è l’albero genealogico perfetto per te. Un diagramma di ascendenza inizia dal basso con lo scrittore che si rivolge verso l’alto ai suoi genitori, nonni, antenati, ecc.

Di solito segue un ordine crescente.

2. Tabella dei discendenti

Questo albero genealogico segue una struttura discendente, il che significa che mostra i discendenti dello scrittore. Si parte dall’alto mostrando tutti i figli e nipoti degli antenati.

3. Diagramma a clessidra

Un diagramma a clessidra è una combinazione di un antenato e un albero genealogico discendente. Lo scrittore è mostrato al centro, mentre gli antenati, i bambini e i parenti sono visti sopra e sotto il nome.

Ciò consente allo scrittore di mostrare sia i suoi antenati che i suoi discendenti in riferimento a se stesso.

4. Altri tipi

Sebbene i tre tipi principali di alberi genealogici siano menzionati sopra, ce ne sono ancora molti altri che puoi usare. Ciò include l’albero genealogico dell’antenato di cinque generazioni, l’albero genealogico ricostituito, l’albero genealogico biografico, il foglio del gruppo familiare, il diagramma delle relazioni e così via.

Come creare un albero genealogico in Word

La creazione di albero genealogico in Word non è davvero difficile. Il duro lavoro va alla ricerca, raccolta dati, organizzazione e pianificazione.

Per lavorare in Word, devi solo seguire i passaggi descritti di seguito.

  • Entra in Microsoft Word sul tuo PC. Scegli “Documento vuoto“Per creare un nuovo file.
  • Apri la scheda “Inserire“.
  • Seleziona il pulsante “SmartArt“. Si aprirà una casella di opzioni a discesa in cui potrai effettuare la tua scelta.
  • Fare clic sulla sezione “Gerarchia“nella colonna di sinistra delle opzioni SmartArt. Seleziona uno dei diagrammi gerarchici. Potrebbe essere identificato come” Organigramma “. È già configurato per assomigliare a un albero genealogico. Ma puoi scegliere quello che desideri.
  • Fare clic sul pulsante “Accettare“e il programma inserirà una piccola immagine con caselle di testo segnaposto e una casella di immissione di testo nella pagina di Word.
  • Scrivi il nome direttamente sulla forma o sulla casella nel diagramma dell’albero genealogico.
  • Trascina verso il basso la forma o la casella successiva e rilasciala sotto la casella precedente. Scrivi il nome del prossimo membro della famiglia e così via. Inoltre, puoi inserire altri dettagli rilevanti sui membri insieme ai loro nomi, come data di nascita, luogo di nascita, ecc.
  • Per aggiungere il nome e i dettagli del prossimo membro della famiglia nell’albero, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse sulla casella e selezionare “Aggiungi forma“.
  • Quindi devi scegliere una delle opzioni “Aggiungi forma prima“o”Aggiungi la forma sotto“Nel caso in cui desideri aggiungere più effetti, hanno le schede” Design “e” Formato “nella parte superiore dello schermo.
  • È possibile estendere la dimensione dell’albero per adattarla meglio alla pagina di Word facendo clic su un angolo della forma, tenendo premuto il cursore e trascinando la forma sul bordo della pagina.
  • Man mano che aggiungi caselle all’albero, Microsoft Word regola automaticamente l’albero più piccolo in modo che rimanga entro le dimensioni create nella pagina. Gli alberi con molti rami, foglie e livelli possono sembrare piccoli.
  • Puoi anche aggiungere immagini. Il processo è semplice. Fare clic sulla scheda “Inserire“Seguito da un clic sul pulsante”immagini“. Apparirà una finestra di dialogo, sfoglia il tuo PC per selezionare l’immagine pertinente, fai doppio clic su di essa e quindi trascinala nella casella in cui desideri l’immagine.
  • Salva il file quando l’albero genealogico è completo selezionando “File“Y”Mantenere“.

Si consiglia, prima di creare la grafica in Word, di sviluppare uno schizzo a mano di ciò che si desidera fare in modo da avere la nozione di dove posizionare le informazioni e sapere come selezionare il tipo di grafica.

Un’altra raccomandazione è che dovresti decidere il numero di generazioni che vuoi mostrare e assicurarti di mantenere le generazioni della stessa epoca, allo stesso livello.

Elementi di un albero genealogico

Per aiutarti a creare un albero genealogico efficace, ecco un elenco di elementi da considerare.

1. Pianifica il tuo albero genealogico

Devi avere un piano concreto su come vuoi creare l’albero genealogico. Ad esempio, se vuoi che l’albero genealogico venga stampato, è meglio essere prudenti con la quantità di informazioni da includere.

Tuttavia, se l’albero genealogico verrà condiviso elettronicamente, avrai più libertà riguardo alle dimensioni dell’albero genealogico.

Dovresti anche determinare la quantità di dettagli da includere. Sapere questo ti aiuterà a identificare la quantità di ricerche che devi fare. Poiché il livello di complessità influenzerà i dettagli che devi includere, influenzerà anche l’aspetto generale dell’albero genealogico.

2. Ottieni fonti affidabili

È importante che i dettagli che includi nel tuo albero genealogico siano veri e accurati. Pertanto, è necessario raccogliere informazioni da fonti affidabili.

Comunica con i membri della famiglia che conoscono e conoscono i tuoi antenati. Un albero genealogico dettagliato può essere creato solo parlando con i membri più anziani della tua famiglia.

3. Identifica il tuo pubblico

Come sai, un albero genealogico contiene storie che si collegano alla storia di tutta la famiglia. Può includere informazioni che non sono state discusse all’interno della famiglia.

Quindi, prima di condividere storie familiari e segreti cruciali, è meglio identificare in anticipo il tuo pubblico. Il pubblico per il tuo albero genealogico dovrebbe essere incluso nel tuo piano generale in modo che tu possa servirlo e adattare le informazioni che include.

4. Concentrarsi sui dettagli e sulle immagini di backup

Un albero genealogico è più efficace quando ci sono dettagli di supporto per determinate informazioni. Allo stesso modo, un albero genealogico sarà più attraente quando include immagini di membri della famiglia, eventi, ecc.

Concentra i tuoi sforzi per ottenere dettagli precisi sulla famiglia, comprese le immagini che suscitano l’interesse del gruppo.

5. Ricrea il tuo albero genealogico con un design completo

Il design del tuo albero genealogico dovrebbe consentirti di organizzare il contenuto in modo completo ed efficace. Ricorda che il design che segui aiuterà i tuoi lettori a comprendere le informazioni.

Scegli un layout che fornisca informazioni cronologicamente efficaci.

6. Lavora con scadenze realistiche

Costruire un albero genealogico richiede tempo. È importante stabilire una scadenza realistica per te stesso non solo per aiutarti a raccogliere tutte le informazioni di cui hai bisogno, ma anche per darti abbastanza tempo per verificare, rivedere e modificare il tuo albero genealogico.

Ricorda che la qualità è più importante di una finitura rapida.

Suggerimenti per creare un albero genealogico

Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi da verificare quando si crea un albero genealogico:

  • Comunica con i tuoi familiari e raccogli informazioni da loro.
  • Raccogli quante più informazioni, foto, ricordi, ecc. Della tua famiglia.
  • È meglio iniziare con le basi della tua storia familiare prima di immergerti in altri aspetti dei tuoi antenati.
  • Stabilisci scadenze realistiche e identifica quando e dove fermarti.
  • Sii abbastanza paziente, soprattutto quando scopri eventi più vecchi che richiedono uno sforzo maggiore.
  • Scegli un design generale che presenti il ​​tuo albero genealogico in modo chiaro e dettagliato. Controlla nella sezione SmartArt di Word, tutta la grafica che hai a disposizione.
  • Assicurati di rivedere e modificare il tuo albero genealogico prima di pubblicarlo.

Quali sono i vantaggi di comprendere un albero genealogico?

Potrebbe interessarti anche: Come raggruppare un’immagine e un testo in Word.

Un albero genealogico ti aiuta a capire la tua storia familiare e aiuta a costruire relazioni all’interno della famiglia.

Inoltre, la comprensione di un albero genealogico può aiutare la famiglia ad avvicinarsi, raggiungere un senso di pace mentale, creare unità all’interno della famiglia attraverso la comprensione delle lotte generali e aumentare l’amore e l’apprezzamento per la famiglia.

Può anche essere utile per trovare parenti e cugini lontani.

Leave a Reply