Se il tuo PC è un po’ lento – congelato, con ruote che girano o anche con messaggi di errore da “poca memoria” – potresti aver bisogno di più RAM.

Cos’è la RAM?

Che cos'è la RAM e come sapere quanta RAM ho nel mio PC?

Il RAM è l’acronimo di Random Access Memory, ed è un tipo di archiviazione superveloce che il computer utilizza per salvare i dati di cui ha bisogno a breve termine.

Pensa al tuo disco rigido come a uno schedario in cui tutti i tuoi dati e nella RAM come la tua scrivania, dove metti le cose in cui stai lavorando in quel momento.

Più RAM hai, più progetti e programmi possono tenere aperto il tuo computer allo stesso tempo senza dover entrare e uscire dal proverbiale schedario.

Leggi: Cosa sono le notifiche di Telegram? E a cosa servono?

Sfortunatamente, nell’età di dispositivi sempre più sottili, molti laptop moderni hanno il RAM saldato permanentemente alla scheda madre, il che significa che non puoi aggiornarla senza acquistare un PC nuovo di zecca.

Ma se hai un laptop o un PC desktop aggiornabile, aggiungere più RAM è solitamente abbastanza facile. Devi solo trovare una memoria compatibile (che potrebbe richiedere un po’ di googling), apri il computer e scambia la RAM nel suo slot specifico.

Prima spendere $ 50 su un nuovo ricordo, è una buona idea vedere se ne hai davvero bisogno o se è meglio spendere quei soldi per un altro aggiornamento, come un’unità a stato solido.

Che cos’è la RAM e come sapere quanta RAM ho nel mio PC?

Se stai utilizzando un PC Windows 10, controllare la RAM è facile. Si apre Impostazioni> Sistema> Informazioni e cerca la sezione Specifiche del dispositivo. Dovresti vedere una riga chiamata “RAM installata”, che ti dirà quanto hai attualmente.

Impostazioni> Sistema> Informazioni” width=”750″ height=”400″  data-lazy- title=”Che cos’è la RAM e come sapere quanta RAM ho nel mio PC?  8″ src=”https://bryantfordelegate.com/wp-content/uploads/1631394558_455_Che-cose-la-RAM-e-come-sapere-quanta-RAM-ho.png”/></p>
<p><noscript><img loading=

Scopri quanta RAM hai

Il Gli utenti Mac hanno un modo semplice per controllare le specifiche del tuo computer: fai clic sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e seleziona Informazioni su questo Mac. Nella scheda Panoramica, ti verrà presentato un semplice elenco di specifiche, inclusa la quantità di memoria attualmente installata.

Scopri quanta RAM hai

Problemi di RAM? Controlla il Task Manager o Activity Monitor

Come regola generale, 4 GB stanno diventando “insufficienti”Mentre 8 GB vanno bene per la maggior parte dei PC generici (con PC da gioco e workstation di fascia alta che vanno da 16 GB o più). Ma questo può variare da persona a persona, quindi c’è un modo più accurato per vedere se hai davvero bisogno di più RAM: il Task Manager.

Controlla il Task Manager o Activity Monitor

Continua a lavorare normalmente e se il computer inizia a rallentare, premi Ctrl + Maiusc + Esc per visualizzare il Task Manager Finestre. Fare clic sulla scheda Prestazioni e seleziona Memoria nella barra laterale per visualizzare un grafico dell’utilizzo corrente della RAM.

Non vuoi che il grafico sia completamente vuoto – la RAM inutilizzata è dopotutto RAM sprecata – ma se la tua RAM è completamente piena quando provi a svolgere attività di base come navigare sul Web o scrivere alcuni documenti di Word, dovresti probabilmente aggiornarlo.

(Ma anche puoi provare a chiudere le applicazioni che, secondo il Task Manager, utilizzano molta RAM, oppure disinstalla le estensioni non necessarie dal tuo browser).

Se la tua RAM non sta per esplodere durante questi rallentamenti, è probabile che il tuo collo di bottiglia sia altrove e dovresti cercare altre soluzioni per accelerare il tuo PC.

Controlla il Task Manager o Activity Monitor

Su Mac, dovresti controlla Monitoraggio attività. Quando si verifica un rallentamento, premere Comando + Spazio per far apparire Spotlight, digita “Monitoraggio attività” e premi Invio. Fare clic sulla scheda Memoria nella parte superiore della finestra. Vedrai un grafico in basso che mostra quanta RAM è attualmente utilizzata.

Ricorda che più RAM libera non significa che sia meglio: se hai della RAM libera, stai bene, e dovresti cercare altri possibili aggiornamenti. Ma se Activity Monitor dice che la tua RAM è piena fino all’orlo, probabilmente ne hai bisogno di più. Nel frattempo, puoi controllare l’elenco dei processi e chiudere tutti i programmi che utilizzano molta memoria.

Sfortunatamente, molti Mac moderni non hanno RAM espandibile. La maggior parte degli iMac e dei MacBook più vecchi sono aggiornabili, mentre i MacBook più recenti hanno la RAM saldata in modo permanente alla scheda madre. Cerca su Google il tuo modello specifico (quello elencato in Informazioni su questo Mac) e guarda cosa si può fare sul tuo computer.

Leave a Reply