Quella è un termine cercato da molti insegnanti cercando di immergersi nelle acque degli strumenti gratuiti per la creazione di fogli di calcolo online. Quindi, se sei qui, hai trovato la strada giusta nel posto giusto perché chiariremo tutto in modo che tu possa tuffarti subito.

Questo blog ti guiderà nel mondo di Fogli Google così non solo sai cos’è e cosa può fare, ma anche come usarlo facilmente. Se utilizzi già Google Classroom, è un must per la tua cassetta degli attrezzi digitale.

Che cos'è Fogli Google?  E come funziona
Che cos’è Fogli Google? E come funziona

Puoi anche leggere: Che cos’è Google Classroom e come funziona

Che cos’è Fogli Google?

Fogli Google è uno strumento per fogli di calcolo basato su cloud. Pensa a Microsoft Excel con meno limiti. Crea fogli di calcolo utili per la pianificazione delle lezioni, la valutazione, la modifica degli studenti, l’organizzazione delle risorse, le attività di revisione, i quiz e molto altro.

Essenzialmente, ha il potenziale di un foglio bianco che ti consente di creare modi nuovi e creativi per interagire con la classe. Fogli Google può essere chiuso quanto vuoi, offrendo un questionario a scelta multipla. Oppure può essere lasciato aperto per l’interpretazione per consentire a te e alla tua classe di creare qualcosa di totalmente nuovo da zero.

Il fatto che Fogli Google è basato su cloud è molto importante, perché significa che condividerlo è facile come inviare un link o pubblicarlo in Classroom, e permette anche la collaborazione di altri.

Altre caratteristiche

Gli utenti possono lavorare insieme su progetti, visualizzare i problemi in tempo reale e, in qualità di insegnante, puoi registrarti per vedere se vengono fatti progressi.

Come con Excel, Fogli ti permette di inserire formule in modo che le celle possano calcolare automaticamente i risultati in base a quanto inserito in altri campi. Ciò può includere test di autovalutazione che aggiungono punteggi man mano che lo studente progredisce, ad esempio.

Come funziona Fogli Google?

Dopo esserti registrato per un account Google, puoi aprire l’app Fogli nella finestra del browser della maggior parte dei dispositivi o tramite l’applicazione su Android o iPhone. Ciò consente di creare un nuovo foglio.

La chiave qui è che non sei limitato per selezionare semplicemente un nuovo foglio bianco, poiché ci sono diversi modelli che possono fornire una cornice di partenza. Per gli insegnanti in particolare, ci sono molte opzioni tra cui scegliere grazie ai modelli di terze parti disponibili online.

Per utilizzare un modello che hai trovato online o condiviso con qualcuno, semplicemente puoi fare una copia e poi usalo come tuo, modificandolo come desideri. Questo è anche un ottimo modo per condividere con gli studenti, consentendo a ciascuno di modificare una copia in modo che l’originale rimanga tuo da utilizzare come modello.

Nonostante sia basato su cloud, puoi lavorare offline E ogni modifica che fai viene salvata online una volta che ti riconnetti.

Quali sono le migliori caratteristiche di Fogli Google?

La prima caratteristica saliente di Fogli Google è che È gratis. Nonostante abbia una grande quantità di potenza, potenziale e usabilità, è accessibile a tutti.

La collaborazione è la prossima migliore caratteristica. Essendo basato su cloud, puoi ottenere un link condivisibile da inviare a chiunque possa accedere al foglio dalla maggior parte dei dispositivi, inclusi gli smartphone.

Ciò significa accesso sempre e ovunque, ideale se si desidera eseguire modifiche rapide in movimento. Collaborazione significa che più di una persona può lavorare sul foglio contemporaneamente, che è l’ideale per gli studenti da utilizzare per un progetto di gruppo.

Altre funzioni

Puoi fare così tanto con Fogli che può essere difficile. Detto questo, la maggior parte dei compiti sono molto facili da eseguiresoprattutto quando si tratta delle basi.

Inoltre, il fatto che molte delle funzionalità siano spiegate online significa che puoi fare la maggior parte delle cose senza preoccuparti di dover ricordare come.

Ciò include la creazione di dashboard, scrivere formule e persino creare applicazioni, ad esempio un’assegnazione di composizione automatica. Per insegnanti e studenti, ci sono alcuni modi davvero creativi in ​​cui Fogli può essere utilizzato in modo specifico.

In che modo Fogli Google è utile per gli insegnanti?

Esistono molti modi utili per utilizzare Fogli Google in classe. Molti sono già stati creati da altri insegnanti che sono stati condivisi online affinché tu possa modificarli. Ma ci sono anche molte opzioni che puoi creare da zero.

Crea un registro con Fogli Google

La cosa migliore di tenere il registro dei voti online, in Fogli, è che puoi accedervi ovunque e in qualsiasi momento, se necessario.

Sebbene Google Classroom offra già un po’ di automazione basata sui voti, questo metodo Fogli ti dà molto più spazio creativo. Puoi utilizzare i dati per creare grafici e tabelle, per la classe o per i singoli studenti, per vedere a colpo d’occhio come si stanno o non vengono fatti progressi.

Poiché puoi usare funzioni e formule, lo strumento ti permetterà di determinare le qualifiche non c’è bisogno di sedersi e lavorare con la matematica – Fogli automatizza il processo per te. Il registro dei voti è disponibile come modello proprio lì su Fogli Google.

Crea rubriche in Fogli Google

Passa dalla tua rubrica cartacea a Fogli di calcolo per molti aspetti positivi. Per esempio, puoi usare la formattazione condizionale per colorare automaticamente il tuo design e avere formule incorporate per il punteggio automatico.

Puoi estrarre più facilmente i dati di un singolo studente e renderli disponibili per la visualizzazione o la condivisione con quello studente o il suo tutore. Questo viene fatto abbastanza facilmente duplicando la scheda della rubrica principale per ogni studente.

Anche la piattaforma consente una facile duplicazione, nel caso in cui desideri utilizzare quella rubrica per un’altra classe o ancora per l’anno successivo.

Usa Fogli Google come punto di riferimento

Fallo bene e fondamentalmente puoi organizzare un corso completo su un unico foglio. Questo potrebbe avere compiti, libri di riferimento e collegamenti a rich media, come video, tutto su un foglio.

Qualunque cosa quello che devi fare è strutturare il foglio in modo che assomigli a un calendario con colonne per data, unità, capitolo, compiti, note, diapositive, attività e video. Tutto ciò dovrebbe consentirti di organizzare il tuo lavoro durante tutto l’anno in un unico posto.

Questo non è solo utile per l’organizzazione degli insegnanti, ma anche ottimo anche per gli studenti come punto di riferimento in modo che possano vedere tutto ciò di cui hanno bisogno in un unico posto. Naturalmente, puoi impostarlo su “solo visualizzazione” in modo che nessuno possa modificarlo, assicurandoti che sia sicuro e sotto il loro controllo.

Crea portfolio degli studenti in Fogli Google

Fogli Google offre un ottimo modo per creare portafogli per tutti i tuoi studenti Questo è un po’ più complicato in quanto si integra con Forms, ma vale la pena farlo.

Gli studenti inserisci le loro informazioni in Google Forms, che viene quindi compilato in un file Foglio di calcolo per l’accesso e l’analisi da un’unica posizione.

Questo è un ottimo modo per gli studenti di fornire feedback su cose come il raggiungimento degli obiettivi con la possibilità di caricare materiale di supporto, inclusi file, immagini e persino video.

Puoi anche leggere: 8 migliori strumenti di presentazione

Leave a Reply