Facebook, una società americana che offre servizi di social media online, Ha una serie di funzionalità che ti consentono di configurare con successo la privacy di ciascuno dei tuoi account. Tuttavia, nessuno di questi strumenti ti consente di verificare se qualcuno dei tuoi contatti sui social network ti ha bloccato.

Il blocco su queste piattaforme è un’opzione molto utile per fermare i malintenzionati o gli aggressori. In questo modo no possono accedere al tuo profilo, inviarti messaggi o chiamarti. Ci sono anche alcuni trucchi per rilevare se sei bloccato ed è facile riconoscerlo, sapendo che qualcuno ha deciso di non essere più il tuo “amico virtuale”.

Se la persona non compare nei tuoi contatti, è un buon segno diffidare di loro. In alcuni casi, il tuo account potrebbe essere stato cancellato o addirittura bannato su Facebook stesso. È anche possibile che tu possa entrare nel loro profilo e non vedere nessuna delle loro informazioni, o che altri contatti sui social network possano e tu no.

Puoi anche leggere: Come sapere chi mi segue su Facebook

9 segnali per sapere se sei stato bloccato su Facebook

Se sospetti di non aver visto messaggi dai tuoi contatti ultimamente e vuoi davvero sapere cosa succede con quell'”amico”, ti lasciamo un elenco di le cose più importanti a cui prestare attenzione se non sei più suo amico su FB.

1. Non puoi mandargli un messaggio all’istante

Quando vai nella chat room della persona, vedrai una notifica in cui dovrai scrivere un messaggio che dice “Non puoi rispondere a questo messaggio.” Fondamentalmente, non puoi inviare loro un messaggio.

Ciò può accadere anche se una persona disattiva o elimina il proprio account FB. Pertanto, questo suggerimento non è sufficiente per sapere se sei bloccato nel social network. Quindi prenditi il ​​tuo tempo.

2. Cerca nel loro profilo e non ci sarà

Come abbiamo detto prima, se provi ad accedere al loro profilo tramite il tuo account e non riesci a trovarlo, molto probabilmente sei stato bloccato. Tuttavia, tieni presente che ciò può accadere anche se la persona ha cancellato o disattivato il proprio account. Quindi è meglio seguire altri suggerimenti e trarre le proprie conclusioni, per essere sicuri.

3. Non sono nella tua lista di amici

Questo è uno dei modi più sicuri per sapere se sei stato bloccato o meno. Quindi vai alla tua lista di amici e cerca il nome utente in questione. Se cerchi di più e non compare nell’elenco, ci sono due possibilità: non ce l’hai come amico o sei bloccato in modo permanente.

4. Non vedi l’ora di sapere l’ultima volta che sei stato in una chat room.

La cosa buona di questo social network è che non è come WhatsApp, puoi configurarlo in modo che non mostri l’ultima volta che ti sei connesso alla chat. Cioè, viene visualizzato qui per impostazione predefinita. Quindi, se stai guardando una chat con un utente che pensi ti abbia bloccato e non vedi l’ora della tua ultima chat, potresti esserti isolato dal tuo account.

5. Controlla un altro account per vedere se il tuo profilo è apparso

In questa ricerca infinita per vedere se sei stato bloccato da un utente, il meglio è visualizzare il tuo profilo tramite un altro account: un amico o un familiare. Quindi, se vedi che tutte le sue informazioni provengono perfettamente da quell’account e non dal tuo, l’utente ti ha sicuramente “bloccato” dalla sua lista di social network.

6. Cerca su Google il loro profilo e di solito li trovi

Se non riesci ad accedere al profilo della persona tramite un altro account che conosci, Google è una buona alternativa. Quindi, se il tuo profilo appare nel motore di ricerca, ma non dal tuo account.

Questo metodo è considerato il più affidabile. Dopotutto, se hai disattivato o cancellato il tuo account, non apparirebbe da nessuna parte.

7. Il collegamento non appare nel nome del profilo

Ci sono due modi per sapere se sei bloccato o meno. Il primo modo è accedere al commento di un membro o rispondere a uno dei suoi messaggi. Il secondo è se il nome che compare accanto alla foto del profilo non è evidenziato in blu, come di solito accade.

L’evidenziazione blu significa cliccandoci sopra si accede all’account di quella persona. Se non è presente alcun collegamento, si presume che l’accesso al tuo profilo sia stato limitato. Tuttavia, è anche possibile che sia stato eliminato solo il tuo account.

Un altro modo per scoprirlo è andare al record salvato con quell’utente. Se il tuo nome appare in nero anziché in blu nella cronologia dei messaggi, probabilmente ti hanno messo delle restrizioni. Se poi provi ad accedere al loro profilo, vedrai la seguente frase: “Questa pagina non è disponibile. È possibile che il collegamento su cui hai cliccato sia interrotto o che la pagina sia stata rimossa.”

8. Trova la pagina Facebook del tuo contatto nel gioco virtuale

Se pensi che l’utente ti abbia cancellato dal suo profilo, puoi andare al gioco che stai utilizzando e cercalo nella classifica dei giocatori. Se lo trovi, molto probabilmente la persona ti ha vietato di utilizzare il suo account. Questo perché alcune app di gioco non aggiornano le modifiche.

9. Non puoi postare sulla loro bacheca e vedere la loro attività

Se sei parzialmente bloccato da un determinato social network, non puoi postare sulla sua bacheca né vedere cosa stanno facendo quando accedi alla loro pagina. In questo caso, non vedrai nemmeno il pulsante “Aggiungi agli amici”.

Ma è anche possibile che l’utente abbia configurato il suo profilo in modo che gli estranei non possano vedere i suoi messaggi o inviargli richieste di amicizia.

Come posso sapere se sono bloccato sull’applicazione Facebook Messenger?

Per scoprirlo, devi prima capire come il social network si relaziona a Messenger e i due modi in cui può essere bloccato nell’app. Successivamente, leggerai come determinare se sei stato bloccato su Messenger e se hai ricevuto un blocco aggiuntivo sul social network da Mark Zuckerberg.

Nonostante il social network e Facebook Messenger sono due applicazioni diverse e indipendenti, uno è profondamente integrato con l’altro. Quindi ci sono molte funzionalità in cui sono completamente connesse.

Esempio

Un esempio è quando un utente vuole bloccarti su Messenger e può anche bloccarti sul social network. In realtà, è una domanda che l’applicazione di messaggistica stessa pone all’altro utente quando vuole eseguire quell’azione. In questo modo, può essere bloccato a due livelli, ed è molto facile sapere se lo hai, sia sul social network che su Messenger.

Tutorial

Primo, inserisci il nome utente (1) che sospetti di essere bloccato nel motore di ricerca dell’applicazione. Quindi rivedere i risultati e clicca sul loro profilo (2) per programmare un incontro con quella persona.

Se hai già parlato con l’utente, puoi vedere il testo completo di ciò di cui hanno parlato. Ma per sapere se sei stato bloccato, devi concentrarti sullo sfondo della chat. Se vedi la frase “Non puoi rispondere a questa conversazione perché questa persona ti ha bloccato”, significa che l’utente ti ha bloccato.

Ultimi dettagli

Messaggero non protegge la tua privacy come altre app (Che cosa WhatsApp), quindi ti mostra in modo audace quando qualcuno ti ha bloccato. Il blocco, invece, può essere effettuato sia su Facebook che nell’applicazione di messaggistica.

Per scoprirlo, prova a cercare la persona su Messenger e non otterrai il suo profilo. Quindi accedi online e se sei bloccato sul social network, basta non potrai accedere al profilo dell’utente e un messaggio apparirà nella finestra dicendo che non è disponibile.

conclusione

Facebook è uno dei social network più usato al mondoPer utenti giovani e meno giovani. Facebook ha molte opzioni di impostazione della sicurezza, inclusa la possibilità di bloccare qualcuno per motivi dipendenti dall’utente.

Con i consigli che ti abbiamo dato, finalmente puoi uscire dal dubbio e sapere se qualcuno ti ha bloccato su Facebook. Non devi più preoccuparti se un amico ti ha bloccato, puoi finalmente liberarti dei dubbi una volta per tutte!

Puoi anche leggere: I segreti di Facebook che non usi

Leave a Reply