Disabilità non significa disabilità e c’è un contrasto tra entrambi i concetti, poiché le persone che sono svantaggiate in alcune aree del loro corpo, sono favorite in altre. Tuttavia, quelli di noi che hanno i sensi perfettamente funzionanti hanno il compito e il dovere di aiutarli in ogni modo possibile. E soprattutto, non hai bisogno di uscire di casa, ma usa alcuni di questi sei app per disabili. È ora di fare il tuo buon lavoro!

Nell’intero elenco abbiamo trovato molte ottime proposte che ci hanno affascinato, perché ci sono cose semplici che possiamo aiutare da qualsiasi luogo ci troviamo, utilizzando solo i nostri smartphone. Sopra MundoApps.net Ti raccontiamo tutto di loro, così ti unisci e contribuisci un po’ a chi ha più bisogno di te, siamo sicuri che ti sentirai soddisfatto di un buon lavoro. Per ora questi sono i 6 migliori app per disabili

app per disabili

Leggi: 6 migliori app per scaricare musica cristiana

1. Kitsord | Parla nella lingua dei segni

La lingua dei segni è la lingua ufficiale per i sordi, composta da movimenti del corpo e del viso, insieme a certi segni che si fanno con le mani per dare un senso a qualcosa. In realtà, è un linguaggio fisico ampiamente utilizzato in tutto il mondo dalle persone con disabilità uditive e anche da coloro che hanno bisogno di comunicare. È allora che Kitsord diventerà un’applicazione di cui potrai sfruttare fin dal primo momento, anche se non conosci nessun sordo.

In particolare Kitsord Ti insegnerà, passo dopo passo, ciascuna delle regole per imparare a firmare dal tuo cellulare. Le lezioni sono distribuite tra disegni, illustrazioni e animazioni, insieme alle istruzioni in modo da poterle seguire alla lettera. Tuttavia, dovresti sapere che la lingua dei segni non è universale, quindi in ogni paese vengono gestiti segni diversi e questa applicazione ti insegnerà almeno tre opzioni per nazione, quindi puoi aggiungerli alla tua lista.

Scaricalo su Google Play |

2. MITA | Logoterapia

Hai un parente autistico e vuoi insegnargli a comunicare? MITAI È un programma che ti aiuterà molto, poiché il suo sistema è progettato per aiutarti a eseguire la logopedia, soprattutto per coloro che hanno difficoltà con la parola e la comunicazione. Questa applicazione è molto facile da usare e non è necessario essere un professionista per applicarla ai tuoi figli, poiché ti insegnerà anche come applicarla nel caso di tuo figlio, poiché viene fornita con centinaia di attività quotidiane risolvere.

Certo, con MITA avrai tanti motivi per scaricarlo e aggiungerlo alla tua lista di app per disabili. La cosa più importante è che l’applicazione applica una terapia cognitiva, dove attraverso determinati stimoli, il bambino impara a differenziare le cose, dare nomi agli oggetti e metterli in relazione con la loro vita quotidiana. È disponibile per bambini da un anno a 10 e hai la possibilità di combinarlo con le sue attività presso la scuola speciale che frequenta.

Scaricalo su Google Play |

3. Sii i miei occhi | Conosco gli occhi di un cieco

Crediamo che questa sia una delle app più belle per disabili e che tu possa usarla per fare un bellissimo lavoro umanistico. Sii i miei occhi È stato sviluppato per aiutare a guidare i non vedenti, anche se non risiedi nello stesso paese. Come fa? Quando una persona ipovedente scarica l’applicazione, può richiedere supporto in tempo reale e la sua richiesta arriverà a te. Dopo averlo accettato, il beneficiario dovrà utilizzare la fotocamera posteriore del proprio cellulare per indicarti la strada.

Da lì, Be My Eyes trasmetterà, in tempo reale e non appena accadrà, il percorso che la persona dovrà percorrere. Dovrai solo indicargli attraverso il microfono, se deve andare a destra o a sinistra, gli ostacoli che deve evitare, tra le altre cose. Non avrai contributi finanziari né riceverai nulla in cambio, ma se potrai aiutare chi ha bisogno di te, ti sentirai come mai prima d’ora. Inoltre, non è necessario essere un esperto per usarlo e le richieste arrivano in ogni momento, quindi provalo.

Scaricalo su Google Play |

4. Scheda di comunicazione | Parla attraverso i simboli

Ci sono persone che soffrono di disabilità orali, poiché non possono comunicare con noi attraverso la parola. Le lingue dei segni sono una buona alternativa, ma Consiglio di Comunicazione ha una proposta leggermente più veloce da usare, soprattutto se hai un bambino in casa. E questa applicazione funziona come una lavagna magica, dove sono organizzate diverse categorie di simboli e disegni per comunicare un’azione, esprimere sentimenti ed emozioni, tra gli altri.

Ad esempio, se la persona ha bisogno di andare in bagno, deve solo scegliere il disegno del bagno e il suo manager sarà in grado di capirli facilmente. Le categorie vanno da punti di comunicazione più complessi, come salutare o ringraziare, a quelle semplici richieste o sentimenti quotidiani che puoi usare con un solo tocco. Sebbene contenga anche una sezione sulla lingua dei segni, nel caso in cui tu voglia imparare e insegnare questa tecnica, spiccando tra le app per disabili.

Scaricalo su Google Play |

5. Trascrizione istantanea | Trascrivi voce

Se vuoi comunicare con qualcuno che è sordo o muto, Trascrizione istantanea Aiuterà molto, poiché è un’applicazione completa in grado di scrivere ciò che detti con la tua voce. Questo può essere molto utile per le persone che sanno leggere ma non possono parlare o ascoltare. Lo stesso avviene al contrario, perché scrivendo una qualsiasi parola, frase o paragrafo, l’applicazione stessa la ripeterà attraverso il suo sistema vocale integrato, e tu sarai in grado di capirla.

Come se non bastasse, Instant Trascription funziona senza una connessione Internet, il che può essere molto efficace per le persone che vivono in luoghi lontani dalla città, come campi o aree rurali. Quello che ci piace di più è che funzionerà anche per comunicare con persone di altre lingue, poiché utilizzando lo stesso sistema, puoi tradurre qualsiasi parola, sia attraverso ciò che dici sia attraverso ciò che scrivi. È una delle app per disabili che ti offrirà maggiori opportunità.

Scaricalo su Google Play |

6. Virginia | Risposte rapide alla voce

Possiamo dire che Virginia Ha le stesse funzioni della Communication Board, salvo che non funzionerà con i disegni, ma con le espressioni orali emesse dalla stessa domanda. Usando molte categorie, la persona deve solo scegliere un pulsante dell’azione che vuole trasmettere. Ad esempio, se vuoi salutare, toccando l’icona della mano puoi dire “Ciao” ​​attraverso gli altoparlanti del dispositivo, perfetto tra le app per disabili.

Potrebbe interessarti anche: 5 migliori app per trovare lavoro

Inoltre Virginia diventa un’assistente molto difficile da rifiutare, perché oltre ad essere completamente gratuita, è funzionale per i più piccoli. Anche se hai una persona in ospedale che non può parlare, semplicemente usando il suo telefono cellulare e toccando i pulsanti di comunicazione rapida può ottenere una buona comunicazione reciproca. Amiamo questa proposta e sappiamo che funzionerà anche per te, quindi dovresti usarla d’ora in poi.

Scaricalo su Google Play |

Qual è la migliore app per disabili?

Se un’applicazione è progettata per aiutare i più bisognosi, non c’è concorrenza possibile tra loro, perché sono tutti funzionali. Tuttavia, l’uso effettivo dipenderà interamente dal tipo di disabilità che ha la persona che vuoi aiutare. Nel caso tu sia sordo, Kitsord e trascrizione istantanea saranno buone opzioni, perché possono aiutarti a trascrivere qualsiasi frase, oltre a imparare la lingua dei segni del tuo rispettivo paese.

Ora, se la persona ha una disabilità orale, Consiglio di Comunicazione e Virginia saranno davvero efficaci, poiché funzionano come forme di comunicazione attraverso i segni e oralmente. Persino Trascrizione istantanea può diventare la voce di chi non ce l’ha. Naturalmente, se hai un bambino con problemi cognitivi, MITAI Sarà il tuo aiuto più ideale. E per aiutare a distanza un ipovedente, Sii i miei occhi Ti permetterà di prestare loro i tuoi occhi per vedere qualsiasi cosa.

Dovresti leggere: 7 migliori app per rispondere ai sondaggi

Il vero valore di un essere umano si trova nella sensibilità verso il resto degli esseri viventi, soprattutto se si tratta di un’altra persona. Una persona con disabilità non è inabile, perché ogni volta che vediamo più persone con determinate condizioni sviluppare una vita normale, avere famiglie di successo e far parte della vita lavorativa, puoi aiutarle a integrarsi nella società utilizzando una qualsiasi delle app per disabili che ti presentiamo in MundoApps.net.

Leave a Reply